Pallavolo Maschile Serie C. L’Ariete deve ritrovare compattezza per non perdere il contatto con le prime

Pallavolo Maschile Serie C. L’Ariete deve ritrovare compattezza per non perdere il contatto con le prime

25 Febbraio 2017 Off Di Redazione GuilcerSport 2

Si allontana sempre più la vetta della classifica per l’Ariete Vestis Oristano che, dopo aver perso lo scontro diretto in casa con Quartu, perde anche a Tortolì con la penultima in classifica, nella 15a giornata del Campionato Regionale di serie C.

Una brutta sconfitta per 3-2 che, in virtù degli altri risultati, comporta ora un ritardo ulteriore sulle prime: Quartu ha 40 punti, Garibaldi La Maddalena 39, Sestu 33 e l’Ariete ne ha 30 e poi Olbia che ne ha 26 e Villacidro, che segue con 25. E la prossima gara sarà a Borore(il 4 Marzo, dopo la pausa per le elezioni federali) contro una squadra che ha mietuto vittime anche tra le grandi(come il recente 3-0 su Sestu).

Insomma una situazione non facile per gli uomini allenati da Beltran che, pur contando su un gruppo esperto e di una buona panchina, non riesce a tenere il gioco per tutta la gara, alterna momenti buoni con altri in cui si contano troppi errori, anche gratuiti, su tutti i fronti. E il campionato non ammette sconti, salirà solo la prima, contando che ci sono ancora 7 gare da giocare.

La partita contro Tortolì ha evidenziato da subito la giornata storta per gli oristanesi che hanno vinto con fatica 28-26 il primo set, rivivendo il secondo set della gara di andata, ugualmente vinto 28-26. I padroni di casa non si sono fatti prendere dallo sconforto e hanno ribaltato il risultato passando sul 2-1 con il doppio parziale di 25-21.

A quel punto il risveglio e la conquista del quarto set finito a 20, ma il tie-break è fatale per l’Ariete che cede 15-12.

Ora sarà necessario ritrovare la giusta lucidità e sperare in qualche passo falso delle prime tre.

Santina Raschiotti