Pallacanestro Promozione. Russeglia e arbitri mettono KO il Basket Ghilarza

Pallacanestro Promozione. Russeglia e arbitri mettono KO il Basket Ghilarza

14 Novembre 2016 Off Di Redazione GuilcerSport 2

BASKET GHILARZA-RUSSEGLIA SASSARI 59-70

Nella 6a giornata di andata i ghilarzesi di coach Cossu non riescono a difendere le mura amiche e i sassaresi che sembrano avere un conto aperto con i biancorossi, portano a casa due punti importanti. La partita inizia subito con una grande intensità da ambedue le parti. Nel Ghilarza Barra fa la voce grossa con una bomba e un paio di penetrazioni, ma il momento positivo viene subito interrotto dagli ospitiN Dopo aver subito un mini parziale di 11-4 per via di tiri non precisi, Doro R. e Aisoni iniziano il loro bombardamento senza più sbagliare e infatti segnano 4 bombe delle 8 complessive. Il quarto finisce 17-24. Nel 2° quarto si vedono tutte e due le squadre perdere un sacco di palloni ma quasi nessuno riesce a punire questi errori e si va al riposo lungo sotto di 3 per il Ghilarza: 27-30. Il 3° quarto è una serie di sorpassi e controsorpassi ma il capitano ospite Doro Andrea sembra non essere pronto alla resa e inizia il suo bombardamento (27 alla fine della partita). Con tre bombe riesce a far male più al morale che al tabellone. Ad ogni suo canestro infatti, i ghilarzesi forzano e perdono palla e sprecano i loro punti con il quarto che si chiude 15-17. Nell’ultimo quarto la squadra di Cossu reagisce con Barra e Oppo (a fine partita 22 e 14 per loro) che riescono a tenere testa al solito capitano ospite. Sul 59-62 a 2:41 minuti dall’ultima sirena succede di tutto. Un ingenuo Colomo reagisce al calcio di Giorgi, ma gli arbitri vedono solo la reazione del ghilarzese mandandolo in doccia prematuramente, ma senza sanzionare con una pari o maggiore punizione il giocatore ospite. Da quel momento gli arbitri non capiscono più nulla e con un doppio tecnico al coach Cossu per le proteste mandano sugli spalti anche lui. I tiri liberi accumulati per ogni fallo consegnano di fatto la partita alla Russeglia.

A fine gara abbastanza arrabbiato il giocatore/Presidente Marco Oppo. “Un fine partita brutta da vedere e da sopportare, afferma, perché le partite dovrebbero essere vinte dal migliore e non da decisioni arbitrali”. Questa settimana la squadra del Ghilarza dovrà allenarsi per riprendere il ritmo visto nelle precedenti partite, perché con troppe forzature e con conseguenti palle perse. Pessimo poi il dato dei liberi 11 su 25 che ci hanno fondamentalmente portato alla sconfitta.

Parziali: 17-24;10-6;15-17;17-23

GHILARZA: Giannoni 6, Delogu 4, Agus, Pinna ne, Barra 22, Onida M., Tallo 5, Oppo 14, Colomo 8, Porcu ne.

Allenatore: Cossu.

RUSSEGLIA: Doro R. 14, Doro A. 27, Aisoni 15, Demuro A. 1, Madeddu, Fiori 2, Giorgi 6, Tanca 5.

Allenatore: Doro A.

Arbitri: Sanna D. Solinas A.