Il lunedì dell’Eccellenza centro Sardegna: pari  per Taloro e Bosa, sconfitte Ghilarza e Nuorese 

Il lunedì dell’Eccellenza centro Sardegna: pari  per Taloro e Bosa, sconfitte Ghilarza e Nuorese 

16 Settembre 2019 Off Di Link GuilcerSport
Due pareggi e due sconfitte. Magro bottino ieri  all’esordio per le formazioni del Centro Sardegna che partecipano al massimo campionato regionale. Il punto più pesante è sicuramente quello conquistato ad Uri dal Taloro di mister Marchi che porta a casa un risultato  di prestigio contro l’ ambizioso Atletico Uri. Ci ha pensato capitan Riberto Mele a raddrizzare una gara che si era messa male dopo il vantaggio dei padroni di casa. Pari casalingo anche per il Bosa di Tore Carboni contro l’ Arbus, formazione accreditata fra le compagini di vertice. È stato Spada a siglare la rete del punto da considerarsi comunque utile e importante. Rientrano a mani vuote invece Nuorese e Ghilarza dalle trasferte di Carbonia e Ossi, anche se ovviamente non c’è da preoccuparsi tenuto conto che il campionato è solo all’ inizio. Più in generale il  turno di esordio ha subito proposto ieri incontri interessanti come ad esempio la super sfida nel Sulcis fra Carbonia  e Nuorese, compagini accreditate per la vittoria del torneo. E’ finita con il duccrsso dei  minerari  che hanno avuto nel solito Curreli ( doppietta)  un cecchino davvero implacabile. La Nuorese di mister Ptastaro  non ha comunque demeritato e sucuramente dopo aver assestato la squadra, sarà una protagonista del campionato. Esordio  con vittoria anche per le neo promosse  Ossese e Li Punti che si sono sbarazzate  rispettivamente  del Ghilarza per 2-0  e del Monastir con il minimo scarto.  Vince  anche la Ferrini Cagliari 1-0 sul Porto Rotondo. Buon  inizio anche per il Guspini che batte 1-0 il La Palma Monte Urpinu che ha presentato nella ripresa l’ ex Simone Stocchino.  Finisce  1-1 pure il match  l tra la debuttante San Marco Assemini e la neo retrocessa Castiadas.
Foto di copertina il Taloro Gavoi.