Il lunedì della 1A categoria C. La Paulese dei record balza in vetta, Abbasanta e Bittese non si fanno male

Il lunedì della 1A categoria C. La Paulese dei record balza in vetta, Abbasanta e Bittese non si fanno male

11 Novembre 2019 Off Di Link GuilcerSport

Prima in classifica, miglior attacco e miglior difesa del torneo. La Paulese fa insomma sul serio e anche ieri a Ruinas non si è fatta intimorire da un campo ostico e difficile per tutti, superando per 1-4 la formazione di casa guidata da mister Bebo Pilloni.
I marcatori sono stati Giovanni Sedda, Piras, Alessandro Sanna e Patta per gli ospiti, Contini per la compagine locale.
“Con una buona prestazione di tutti i giocatori”, afferma a fine gara il Presidente Peppe Putzolu, “la Paulese ha fatto suoi i tre punti in palio e raggiunge la vetta della classifica agganciando la Bittese. Una splendida vittoria in un campo dove non è facile fare punti. Domenica aspettiamo il Bultei al comunale di Paulilatino”.

Sull’importanza della vittoria a Ruinas si sofferma anche il portierone Sandro Sanna: “In quel campo io personalmente non avevo mai vinto e questi tre punti contano molto perché ci fanno andare in vetta, anche se il campionato è pieno di insidie. Dovremo stare attenti soprattutto con le avversarie di media e bassa classifica”.

Nel big match di Abbasanta pari e patta fra la capolista Bittese e i locali del Presidente Tore Dessi.
Rivediamo la gara di ieri nella cronaca di Nicola Usai.

Sotto una pioggia incessante termina con una rete per parte lo scontro al vertice tra Abbasanta e Bittese. Risultato che premia soprattutto la Paulese che sale al primo posto proprio con la squadra di Canu, Abbasanta sempre a 2 lunghezze. 
Al 10′ la Bittese si rende pericolosa con una punizione di Mirko Sanna che schizza sul terreno e termina di poco fuori, comunque con Mele sulla traiettoria. Al 12′ tiro cross di Musu su punizione con palla che attraversa tutto lo specchio senza trovare una deviazione. 
Dopo un minuto ci prova Pintore, palla alta. 
Al 17′ Cadoni parte palla al piede dalla trequarti, scambia al limite con Pintore e va al tiro, palla alta. Al 27′ bella palla filtrante di Cadoni per Pintore, che viene trattenuto in area, calcio di rigore. Dal dischetto va Musu, Amadu respinge. Al 32′ Musu indirizza una punizione da 30 metri all’incrocio, Amadu vola e devia in angolo. Nella ripresa passano appena 40′ e arriva il vantaggio ospite, dopo aver vinto due rimpalli Olzai riesce a segnare a porta sguarnita. Al 67′ punizione di Musu dalla sinistra, il cross deviato da Pintore termina al lato. Al 70′ cross di Fulghesu dalla sinistra, sul secondo palo Cadoni trova la zampata del pareggio. Dopo 3′ Fulghesu dalla trequarti trova la testa di Cadoni ma questa volta la palla esce fuori. Più tardi ci prova anche Musu, conclusione tra le braccia di Amadu.

ABBASANTA: Mele, Putzolu, Fulghesu, Musu, Pavcic, Floris, Usai, Loi(90′ Peddis), Pintore, Salaris(65′ Carta), Cadoni.
Allenatore: Lello Floris. 

BITTESE: Amadu, Manca, Pintus, Becciu, Sanna M, Sotgiu, Sanna F(65′ Calvisi P), Orunesu, Olzai(81′ Gattu), Calvisi G, Talanas.
Allenatore: Pietro Canu. 

ARBITRO: Fonnesu di Sassari. 

RETI: 46′ Olzai, 70′ Cadoni.