La bella storia di Sambou, il portiere dell’Abbasanta proveniente dal Gambia  

La bella storia di Sambou, il portiere dell’Abbasanta proveniente dal Gambia  

12 Novembre 2019 Off Di Link GuilcerSport

Nella scorsa stagione ha fatto parte della selezione sarda di calcio migranti, che ha disputato la prima finale regionale del Progetto Migranti, promosso dalla Regione Sardegna, dalla Figc Lega Nazionale Dilettanti. Una bella iniziativa di solidarietà e integrazione, valori che passano anche attraverso il calcio. Stiamo parlando di Sambou, attuale portiere dell’Abbasanta. E’ arrivato nel Guilcer tre anni fa’, ospitato presso il centro accoglienza del campeggio di Nuraghe Ruiu a Norbello. Ragazzo gioviale e dai modi cortesi, si è fatto apprezzare e ben voler da tutti. È lui stesso a raccontarci chi é.
“Ho 20 anni, vengo dal Gambia e sono arrivato a Norbello il 7 ottobre del 2016. Da subito nella stagione 2016-2017 ho giocato a Tadasuni. Nel 2018 ho firmato per l’Abbasanta. Mi trovo benissimo e sono molto contento. Ho dato rispetto a tutti, giocatori, mister e dirigenti. Devo ringraziare il Presidente Tore Dessi, un grande presidente e una grandissima persona. L’anno scorso ho giocato nella Juniores regionale. Attualmente nella prima squadra sono il secondo portiere e gioco sempre anche nella Juniores”.

Nella foto di copertina Sambou.