Il lunedì della 1A categoria B. Bobo Sau: “Pronti per la Tharros, ma episodi come ieri non devono più succedere”

Il lunedì della 1A categoria B. Bobo Sau: “Pronti per la Tharros, ma episodi come ieri non devono più succedere”

2 Dicembre 2019 Off Di Link GuilcerSport

Mister Sau, la sconfitta di ieri in casa per 1-2 con la Virtus Villamar ti ha fatto imbufalire, perché? 
“Non si può perdere una partita come quella di ieri. Non parlo mai di arbitraggi con la mia squadra ma oggi abbiamo toccato il fondo. Capisco che non ci sono tanti arbitri e si cerca di far salire arbitri come quello di oggi. I miei dirigenti hanno ripreso la partita e oggi è stata una cosa scandalosa. Mandiamo questi ragazzi ad arbitrare le partite del giovedì perché molti di questi arbitri non sanno se la palla è tonda o quadrata”.

Cosa  è successo in particolare che vi ha danneggiato?
“Nell’arco di due minuti ci siamo trovati in nove e con un rigore incredibile contro e non capiamo il perché”.

Ritieni che ci sia della malafede oppure è solo inadeguatezza?
“Malafede no e non ci ho mai pensato, ma è ora di cambiare qualcosa. Molti arbitri in questa categoria sono sotto la sufficienza e i commissari sono peggio di loro altrimenti sarebbero in grado di guidarli. Del resto, se un allenatore non è in grado di guidare la sua squadra, viene cacciato”.
E intanto mercoledì 4 dicembre avete il recupero del derby con la Tharros. Con quale stato d’animo arrivate a questo importante match?
“Mercoledì arriveremo pronti al derby, ma episodi come quello di oggi vorrei non vederli più. Oggi è stata una brutta pagina di calcio”.