Comuni al voto: Sedilo. I programmi per Sport e tempo libero, impianti sportivi di “Progresso Sedilo”

Comuni al voto: Sedilo. I programmi per Sport e tempo libero, impianti sportivi di “Progresso Sedilo”

26 Maggio 2017 Off Di Redazione GuilcerSport 2

LISTA “PROGRESSO SEDILO” CANDIDATO SINDACO UMBERTO COCCO

ATTIVITÀ E IMPIANTISTICA SPORTIVA

Progresso Sedilo intende integrare il contesto sportivo con quello scolastico che a Sedilo sono fisicamente contigui, per accrescere le opportunità per i bambini offrendo insieme la prospettiva di una maggiore coesione sociale e del senso civico tra gli alunni impegnati in attività extra-scolastiche di gruppo. Innanzitutto occorre recuperare la possibilità, grazie ai mutui a tasso zero del Credito Sportivo ai quali hanno attinto tutti gli altri comuni della zona per sistemare: l’intera area fra le scuole, la circonvallazione e il campo sportivo, realizzare un piccolo palazzetto dello sport che ospiti competizioni (judo, tennis, basket, pallavolo) anche attraverso il riutilizzo di spazi dismessi secondo il progetto [email protected]
Completare il campo sportivo con la pista di atletica, la copertura delle tribune, la sistemazione del terreno di gioco con un manto adeguato, un nuovo impianto di illuminazione a risparmio energetico e l’impianto a gas per il riscaldamento dell’acqua.
Vanno realizzate le tribune del campo da tennis, sistemato il campetto ippico a su Fronte Mannu e ripreso in mano il progetto del percorso attrezzi(percorso salute) del quale è già stata effettuata la progettazione.
Infine confermare gli stanziamenti annuali a favore delle associazioni sportive e incentivare con contributi straordinari le manifestazioni sovracomunali(gare regionali, raduni) o con finalità didattiche(corsi di equitazione etc.).

TEMPO LIBERO

Uno sforzo particolare deve essere riservato alla complessiva situazione delle periferie, molto frequentate per svolgere attività nel tempo libero dove il fondo stradale, i marciapiedi, la strada di circonvallazione sono percorse a piedi in condizioni di scarsa sicurezza e pericolo.
Un’ipotesi di lavoro è anche quella di riqualificare e anche illuminare con segnapassi verso siti amati dai sedilesi, Iloi, San Costantino.