Calcio. Fulghesu&Porcu coppia gol per Abbasanta in vetta. Muscau al fotofinish per il 1° punto esterno del Sedilo

Calcio. Fulghesu&Porcu coppia gol per Abbasanta in vetta. Muscau al fotofinish per il 1° punto esterno del Sedilo

25 Ottobre 2016 Off Di Redazione GuilcerSport 2

Dopo la 4a giornata nessuna squadra in vetta conserva il punteggio pieno, infatti sia il Tramatza che la Freccia Mogoro incassano la 1a sconfitta. In testa al campionato sono balzate Abbasanta, Arborea e Ovodda, a quota 10 punti, tutte e 3 vittoriose in casa. Fanalino di coda ancora l’Atletico Cabras, che nell’anticipo subisce 3 reti dal Desulo e incassa la 4a sconfitta.
I ragazzi di Lello Floris partono con l’atteggiamento sbagliato, infatti Nanni Arru apre le marcature siglando il suo 5° gol. La reazione abbasantese è firmata da Fulghesu, che con una doppietta di testa ribalta il risultato. Chiude i conti Tore Porcu dopo una bella azione in contropiede.
Con lo stesso risultato e ugualmente in rimonta, l’Arborea batte la Freccia Mogoro tra le mura amiche. Il bomber Enrico Ennas rompe il ghiaccio, ma i padroni di casa rispondono subito con un tiro cross di Lasi che vale il pareggio. Peddoni firma il vantaggio con un preciso colpo di testa e il solito Marco Atzeni la chiude sul 3-1.
Anche la 3a capolista vince dopo essere passata in svantaggio. Per la seconda squadra di Arborea, a inizio ripresa Atza porta in vantaggio i suoi, ma Sebastiano Puddu e Giacomo Langiu poco dopo la mezz’ora della ripresa regalano la 3a vittoria alla propria squadra.
Come detto all’inizio il Tramatza di Bobo Sau cade a Siddi, per la squadra della Marmilla è la 1a vittoria stagionale. I padroni di casa passano in vantaggio al 1° con Murgia, ma la reazione ospite capovolge il risultato con le marcature di Trogu e Marredda. Spiga con un bel gol riporta il risultato in parità prima della pausa. Nella ripresa segnano solo i ragazzi di Sergi, Murgia sigla la sua doppietta personale su rigore, Giacomo Zago su punizione per il 4° gol e Mauro Zago il 5°.
L’Aritzo sull’erba naturale del proprio campo trova il 1° punto del campionato contro l’Oristanese di Nino Cuccu. Gli ospiti vanno in vantaggio con il gol di Petroiu, non sono bravi a chiudere la gara e Pibiri nel finale sigla l’1-1.
Altro pareggio per il Sedilo nello scontro diretto sul campo del Ruinas. Per i padroni di casa nella prima parte del 1° tempo Fersino sblocca il risultato, nel recupero Davide Muscau pareggia i conti regalando alla squadra del Guilcer il secondo punto in classifica.
3-1 anche la gara tra Santa Giusta e Allai, che come quelle di Abbasanta e Arborea vede passare in vantaggio la squadra ospite, con il proprio bomber. Infatti Maniglio, al 2° gol in due gare, non sbaglia davanti a Piras. Lorenzo Cadoni con una doppietta porta il risultato a favore dei padroni di casa e Garau mette al sicuro la vittoria.
L’ultima della classe, l’Atletico Cabras, nella gara disputata sabato sul proprio campo, perde per 3-0 contro il Gennargentu Desulo, ma nonostante ciò ha dimostrato diverse buone cose anche in inferiorità numerica per le espulsioni di Deiola e Sanna. Per gli ospiti in gol Pisu e Alessio Mastromarino(doppietta), che insieme ad Arru del Samugheo guida la classifica marcatori a quota 5 gol.

Nicola Usai.