Calcio Eccellenza. La capolista Tortolì bloccata sul pari da un buon Ghilarza

La capolista Tortolì viene fermata dal Ghilarza sul 2-2 al termine di una gara vivace e ricca di spunti interessanti. Al 9° primo squillo degli ospiti: Placentino, lasciato colpevolmente solo dentro l’area, calcia fuori alla destra di Bussu, sciupando una clamorosa palla-goal. Un minuto dopo Nuscis pesca dalla destra Atzei, che da due passi non riesce a battere Floris. All’11° Tortolì pericoloso con Viani: il numero 11 è anticipato all’ultimo da un colpo di testa di Bussu fuori dall’area. Al 26° arriva il vantaggio ospite: Angheleddu supera Bussu con un calcio di punizione dalla sinistra, portando il risultato sullo 0-1. Neanche il tempo di esultare e per il Tortolì arriva la doccia fredda: pochi secondi dopo aver sbloccato la partita, Nuscis risolve un flipper dentro l’area con un bel tiro a fil di palo. È il gol che vale il pareggio. È una partita molto godibile, con continui capovolgimenti di fronte. Al 42° un potente tiro di Frongia viene bloccato in presa da Floris. Al minuto 47 Bussu stoppa di piede il tentativo di Placentino, lanciato ancora una volta a tu per tu con l’estremo difensore ghilarzese. Al 53° il Tortolì sfiora il gol con un bel calcio piazzato dal limite, ma la sfera esce di poco alta. Al 58° Floris nega la gioia personale a Ferraro, deviando la sua bella conclusione sulla traversa. Al 68° sempre Floris si distende e para il tiro dal limite di Girseni. Al 72° Placentino mette in mezzo un calcio piazzato: Alessandri colpisce di testa dal limite dell’arietta, siglando il gol del nuovo vantaggio per il Tortolì. Al 78° Chergia salva sulla linea. All’82° un calcio d’angolo di Stocchino viene messo fuori; il tiro di Girseni dal limite è deviato da Pitta, che insacca il gol del definitivo 2-2.

GHILARZA: Bussu, Patta, Piras(78°Deiana), Frongia, Chergia, Girseni, Lai, Demurtas, Ferraro, Nuscis, Atzei(62°Stocchino).

A disposizione: Matzuzi, Medde, Oppo, Deiana, Saba.

Allenatore: Pani.

TORTOLÌ: Floris, Lai, Piroddi, Serra, Vignati, Alessandri, Orrù, Angheleddu(65°Lepore), Figos, Placentino(76°Gutierrez), Viani(67°D’Agostino).

A disposizione: Pischedda, Fois, Aversano.

Allenatore: Loi.

Arbitro: Galiffi di Alghero.

Reti: 26°Angheleddu, 27°Nuscis, 72°Alessandri, 82°Pitta.

SPOGLIATOI

Molto arrabbiato per la condotta dell’arbitro il tecnico del Tortolì Loi: “Siamo rimasti in dieci per due falli di mano dubbi. Poi il direttore di gara non ha più fischiato, penalizzandoci. È un pareggio che ci lascia l’amaro in bocca, anche perché l’uomo in meno mi ha costretto a spremere i miei giocatori a pochi giorni dalla partita di Coppa Italia”. Soddisfatto invece l’allenatore del Ghilarza Pani: “Stiamo mettendo a frutto il duro lavoro fatto in settimana. I loro gol sono arrivati a causa di due nostri errori su calcio da fermo. Sono soddisfatto di come è i ragazzi hanno interpretato la gara. Il risultato del campo ci è un po’ stretto: una bella partita che potevamo vincere mettendoci un pizzico di attenzione in più nei giusti momenti”.

Matteo Carta