Volley Femminile Serie B2. Ariete sconfitta a Ostia ma il gioco migliora

Volley Femminile Serie B2. Ariete sconfitta a Ostia ma il gioco migliora

12 Febbraio 2017 Off Di Redazione GuilcerSport 3

Nulla da fare, ancora una sconfitta per l’Ariete Mareblù nel campionato nazionale di B2 femminile.

La sedicesima giornata vedeva opporre alle oristanesi la squadra di Ostia, ben ancorata nella parte alta della classifica, che ha dimostrato di avere un bel gruppo(molto giovane tra l’altro, atlete tra il ‘97 e il ’98) che ha espresso un gioco dinamico e continuo.

Sul fronte bianco azzurro da segnalare le assenze pesanti(che condizionano anche gli allenamenti) del centrale Aritzu, del capitano Nonnis(entrata in qualche giro dietro), mentre è rientrata Soppelsa, pur non al massimo della forma per via del ginocchio.

In campo dunque le diagonali Cannestracci e Tessari, Soppelsa e Perilli, Putzolu e Laconi. Libero Atzei.

La gara è terminata per tre a zero a favore dell’Ostia(21-25, 17-25, 19-25) ma il tecnico Locci ha buone parole per le sue ragazze “il gioco è migliorato, dobbiamo sicuramente limare ancora, soprattutto evitare di commettere tanti errori, anche in battuta ci serve più continuità. Ci stiamo allenando a ranghi ridotti anche per via dei campionati giovanili che però sono essenziali per le ragazze, l’esperienza di gioco è necessaria per la crescita”.

La prossima gara è a Palau, squadra ammazza campionato(15 vittorie e soli 3 set persi sinora), e non è certo questa la partita in cui cercare punti, semmai un’occasione di confronto e di gioco da ritrovare.

Santina Raschiotti