Tennis Club Ghilarza: una storia di sport e aggregazione sociale che dura da oltre 50 anni

Tennis Club Ghilarza: una storia di sport e aggregazione sociale che dura da oltre 50 anni

17 Giugno 2017 Off Di Redazione GuilcerSport 3

Il Tennis Club Ghilarza nasce nei primi anni ’60 per volontà di un gruppo di appassionati guidati da Angelo Lieto, allora cassiere del Banco di Napoli di Ghilarza. Tra i primi soci si possono ricordare Luciano Corona, Pierangelo Attene, Alberto Boeddu, Eligio Faedda, Alfonso e Andrea Congiu, Armando Schintu, Pietro Licheri e Stefano Medde, che ne sarà il Presidente per diversi anni. La storia del circolo è legata alla realizzazione di quello che attualmente è il campo numero 1, costruito su un terreno comunale a opera degli stessi soci, che parteciparono attivamente alla sua costruzione prestando la loro opera. Il campo, che doveva essere in terra battuta, non venne mai ultimato e, dopo lo scioglimento del sodalizio, rimase incompiuto per diversi anni. Nel 1973, il Comune di Ghilarza decise di asfaltare la superficie e da quel momento qualcuno a Ghilarza iniziò a tirare i primi colpi con una racchetta, su una superficie però senza un campo tracciato e senza recinzione. Nel 1975 nasce l’idea di far risorgere il Tennis Club Ghilarza per volontà di un gruppo di appassionati, tra cui spiccano i nomi di Nanni Piras, Nino Decortes e Eugenio Usai, che ne diverrà il Presidente per 13 anni. Si ottiene dal Comune la gestione dell’unico campo e a opera degli stessi soci viene fatta la recinzione del campo, la sua tracciatura e verniciatura, viene ultimata la costruzione di una piccola club house e viene costruita una tribuna.

Finalmente c’è il minimo indispensabile per poter iniziare l’attività sportiva! 
Da allora, infatti, il Tennis Club Ghilarza si dedica a quelli che sono i fini del suo statuto sociale e cioè promuovere e divulgare la disciplina del tennis soprattutto a livello giovanile e senza fine di lucro.
Il sodalizio già dal 1975 è affiliato alla Federazione Italiana Tennis(FIT) e di conseguenza si dota di una scuola tennis con regolare maestro federale e preparatore atletico. 
E’ tale il fermento tennistico a Ghilarza che nel volgere di pochi anni il circolo è in grado di essere rappresentato con onore in tutte le competizioni individuali e a squadre su tutti i campi della Sardegna. 
Nasce così la necessità di avere altri campi a disposizione, per cui il Comune e la Provincia di Oristano, sensibilizzati a proposito, dotano il secondo campo nel fine anni ’70 e nel 1986 di un terzo.

Negli anni si sono succeduti i seguenti Presidenti: Angelo Lieto, Stefano Medde, Eugenio Usai, Franco Felici, Francesco Loi, Carlo Cardone, Mario Loi, Nino Decortes, Pietro Piu, Giorgio Loi, Giovanni Antonio Manca, Massimo Ceriotti, Francesco Manca, Sebastiano Caddeo. (Per le foto in copertina e all’interno del servizio ringraziamo Piugianlucaphoto, tratte dal recente master giovani).