Sport e salute. Convegno dibattito sabato 13 Maggio al Centro Servizi Losa di Abbasanta

Sport e salute. Convegno dibattito sabato 13 Maggio al Centro Servizi Losa di Abbasanta

5 Maggio 2017 Off Di Redazione GuilcerSport 3

Sport, Benessere e Natura, saranno i protagonisti di un ricco weekend messo a punto dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale “AnimaMente Territorio” nell’ambito dell’evento “NaturAlmente BenEssere” che avrà luogo il 13 e 14 Maggio ad Abbasanta presso il centro espositivo in località “Losa” a ridosso dell’omonimo nuraghe.

L’iniziativa, organizzata grazie al contributo della Fondazione di Sardegna e al patrocinio del Comune di Abbasanta, si articola in due giornate ricche di molteplici attività: convegnistiche, sportive, espositive, laboratoriali, musicali, enogastronomiche e salutistiche, aperte a tutti e la cui partecipazione è gratuita.

Apriranno la manifestazione alle ore 10 di sabato 13 Maggio la mostra fotografica “Le vie della terra” e la mostra di pittura “Natura metropolitana”

A seguire il convegno: “LA SALUTE IN MOVIMENTO, l’importanza dello sport e dell’attività fisica per star bene e tenersi in forma a tutte le età” con la partecipazione, in qualità di moderatore, di Serafino Corrias, responsabile di GuilcerSport e con i relatori Lido Pinna, medico sportivo e responsabile del servizio di radiologia della Asl 5 di Oristano, Nino Cuccu, vicepresidente dell’Associazione Regionale Allenatori di calcio, Gabriele Scintu, Presidente del Coni di Oristano, Mauro Marras, coordinatore Federale SGS Sardegna FIGC e Docente di Scienze motorie e sportive, Antonello Trincas, esperto nutrizionista e  Andrea Contini, opinionista sportivo e dirigente regionale FIGC Sardegna.

Dopo il pranzo, previsto alle 13:30, si proseguirà con attività didattiche per bambini, saggio di zumba, la conferenza “yoga e meditazione kirtan, i laboratori di stimolazione neurale rappresentazione di Tai Chi Chuan e Aikido.” Dalle 20:30 musica dal vivo con gruppi musicali “Per colpa di chi”, “hard rock tribute” e i “MENHIR” in concerto per concludere con il dj set Alex Greenhouse.

In occasione della giornata del 14 Maggio AnimaMente propone quale argomento di riflessione “il lavoro” come strumento di prevenzione e inclusione sociale. Tematiche sempre più stringenti ed attuali anche a seguito dell’intensificarsi dei flussi di migranti che richiede la messa a punto di risposte di accoglienza concrete e adeguate alla realtà, per garantire una inclusione e una integrazione rispettosa della dignità umana.

Impegnarsi per diventare una comunità non solo accogliente ed ospitale ma anche inclusiva diventa una sfida non più rimandabile, è in gioco lo sviluppo sociale equilibrato e quindi il futuro della nostra società.

Coordinato e moderato dalla professoressa Mariantonietta Cocco del Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali dell’Università degli Studi di Sassari, vanterà le presenze della Dott.sa Virginia Mura Assessore Regionale del Lavoro, del Dott. Giorgio Collu della Prefettura di Oristano, del Dott. Antioco Ledda Nemesi s.r.l, della Dott.ssa Silvana Tilocca Asl di Cagliari, della dott.ssa Angela Maria Quaquero Presidente regionale Ordine degli Psicologi, di Don Ettore Cannavera Comunità la collina, della Dottoressa Paola Frongia Welcom Refugees, del dott.Ezio Aresu Associazione Intercultura e dell’Onorevole Raffaele Manca Progetto Mandela. Saranno inoltre presenti i ragazzi ospiti dei centri di prima accoglienza del Nuraghe Ruju di Norbello, Sa Tanchitta di Ula Tirso e del CAS di Ossi e Chilivani.

La giornata del 14 vede protagonisti anche i laboratori del benessere(shiatsu, reiki, riflessologia, stimolazione sacrale, taping, kinesioligico, naturopatia, massoterapia, chakra, yoga per bimbi, tisane e tanto altro ancora.

Non meno interessanti e significativi i laboratori del fare, per citarne solo alcuni: il baco da seta; la tintura della lana e dei tessuti con erbe vegetali, saponi e detersivi naturali, cosmetici e detergenti a base di olio d’oliva e a base di piante officinali, i mattoni di “ladiri”, ecc. ecc.

NON SOLO SALUTE Benessere inteso oltre il concetto di “star bene”, ma anche due giorni all’insegna dell’ospitalità, dell’armonia, del buon cibo e del divertimento.