Pallavolo Ariete C. Week end in chiaroscuro: bene gli uomini, maluccio le ragazze

Pallavolo Ariete C. Week end in chiaroscuro: bene gli uomini, maluccio le ragazze

17 Dicembre 2017 Off Di Redazione GuilcerSport 2

Una vittoria, pochi punti e … una sconfitta.
Questo è il bilancio del fine settimana “arietino” dopo le trasferte di La Maddalena, per quanto riguarda la serie “C” maschile, e Sassari nella femminile.

Iniziamo subito con le note dolenti. A Sassari l’Ariete “Mareblu” non è mai arrivata. L’Orion, fin dalle prime battute, ha subito messo in chiaro le cose e il finale di 3 a 1 la dice tutta. La parole di Marco Locci coach oristanese: “L’Orion ci ha messo subito in difficoltà col servizio ficcante e noi abbiamo faticato ad entrare in partita. Il secondo set è cominciato quasi sulla stessa falsa riga ma poi siamo riusciti a restare nel match portandolo poi a casa. Purtroppo nel terzo, pur avanti di quattro, ci è mancata la continuita e abbiamo subìto il loro ritorno. Il resto, nonostante una nostra reazione nella parte finale, è storia. Onore all’Orion e testa al prossimo incontro.”

Dai maschietti forse la sorpresa del torneo. La “banda” del duo Pillitu – Mancosu non subisce l’effetto trasferta oltre mare e sbarca in quel di La Maddalena più agguerrita che mai. Primi due set chiusi a 18 e a 21 e gli oristanesi sono subito sul 2 a 0. Forse distratti dal panorama capitan Cusinu e compagni non si accorgono che dall’altra parte della rete esiste anche l’avversario che nel terzo e quarto set riaccende la luce e sveglia l’Ariete con due ceffoni di parziali chiusi 25 a 21 e 25 a 23. Nel quinto set, vinto 15 a 11, mentre il traghetto attende in porto, l’orgoglio oristanese ha il suo beneficio e si rientra in città con bagagli e… due punticini.