Manuel è tornato a Narbolia accolto dall’affetto del paese e del mondo sportivo

Manuel è tornato a Narbolia accolto dall’affetto del paese e del mondo sportivo

9 Maggio 2017 Off Di Redazione GuilcerSport 2

Ha fatto ritorno a Narbolia Manuel Vargiu, il bambino che lo scorso 23 Dicembre è stato investito da un auto pirata a Ramiola, in provincia di Parma. Entrato in coma dopo l’incidente, riuscì a superarlo in maniera efficace, intraprendendo un percorso di progressiva guarigione. Venerdì 5 Maggio la società sportiva della Narboliese ha organizzato una bellissima festa di bentornato, in collaborazione con tutti i concittadini, i ragazzi della scuola calcio, gli alunni del catechismo e i responsabili della ludoteca. La domenica successiva il parroco Don Roberto Caria ha voluto celebrare il rientro di Manuel durante l’omelia, ringraziandolo e incoraggiando la famiglia: tra circa due settimane dovranno infatti partire nuovamente per proseguire le cure riabilitative del bambino. Prima della sfortunata partita di domenica contro il Nurachi, Massimo Zou ha donato la propria fascia di capitano della Narboliese a Manuel.

Matteo Carta