L’addestratore cinofilo ghilarzese Simone Sanna “racconta” il suo 24° posto ai mondiali in Austria

L’addestratore cinofilo ghilarzese Simone Sanna “racconta” il suo 24° posto ai mondiali in Austria

5 Settembre 2017 Off Di Redazione GuilcerSport 2

Lo avevamo intervistato qualche tempo nella fase di preparazione ai campionati mondiali. Ora al rientro, Simone Sanna “racconta” a GuilcerSport questa bella e importante avventura.

“Sono appena tornato dai mondiali di agility dog in Austria. Si sono svolti a Tattendorf ed è stato il mio primo mondiale. Una esperienza indimenticabile, sono molto soddisfatto del risultato anche se potevo fare di meglio. La gara si è svolta in due giri, il primo “jumping” senza le zone di contatto, dove ho avuto un buon tempo anche se ho perso qualche secondo arrivando 14° su 49. Nel secondo giro “agility” ho avuto qualche problema, considerato che il mio amico Ivo è uscito fuori all’ ultimo paletto dello slalom e il giudice quindi mi ha assegnato un errore aggiungendo 5 secondi di penalità al tempo, concludendo il giro arrivando 32°. Il risultato finale viene calcolato con la somma del tempo di tutte due i giri arrivando quindi 24° su 49°. Spero di ripetere questa bellissima avventura con i miei compagni della nazionale italiana meticci. A febbraio 2018 inizieranno infatti le selezioni per entrare a far parte della squadra e affrontare il prossimo mondiale in Inghilterra”.

Ma ricordiamo chi è Simone Sanna in nquesta scheda.

E’ l’unico addestratore riconoscito ENCI(ente nazionale cinofilia italiana) di Ghilarza e qualche mese fa è entrato a far parte della nazionale italiana meticci. Simone, 28 anni, cura da tanto questa particolare passione, nata ammirando il padre cinofilo in Polizia. Ha iniziato a “maneggiare” cani oramai da 10 anni, oltre nelle obbedienze di base anche nello sport dell’agility. Sanna ha ottenuto da subito ottimi risultati con un cane di taglia piccola di nome Ivo. L’ l’11 Giugno scorso per lui e il mitico Ivo c’è stata la tanto attesa chiamata ufficiale nella squadra nazionale. Una bella soddisfazione tenuto conto che Simone ha iniziato a praticare lo sport dell’Agility-dog da circa 4 anni ottenendo da subito ottimi risultati grazie al lavoro dei suoi coach che hanno creduto fin da subito nelle sue enormi potenzialità.