Impianti sportivi nel Guilcer: mutuo di quasi tre milioni di euro con il Credito Sportivo per realizzare opere in sette Comuni

Impianti sportivi nel Guilcer: mutuo di quasi tre milioni di euro con il Credito Sportivo per realizzare opere in sette Comuni

26 Dicembre 2016 Off Di Redazione GuilcerSport 2

Sono sette su nove i Comuni dell’Unione del Guilcer presieduto dal sindaco di Ghilarza Alessandro Defrassu (nella foto di copertina), che hanno deciso di contrarre un mutuo con il Credito sportivo per accedere ai finanziamenti (a tasso zero) per la realizzazione di impianti sportivi. Si tratta esattamente di complessivi 2 milioni e 900 mila euro per la costruzione ex novo, la ristrutturazione, la messa a norma di impianti di qualsiasi genere, dal calcio alle piste ciclabili. L’Unione dei Comuni ha avviato la pratica nel settembre scorso e ora è arrivata la conferma del finanziamento.

Si tratta di una delle pochissime opportunità di ottenere risorse per opere pubbliche che si è presentata nell’ultimo anno, e consente ai Comuni di utilizzare finalmente le somme dell’avanzo di amministrazione bloccate dal patto di stabilità, per estinguere i mutui già esistenti e lasciare aperto il solo mutuo nuovo del Credito Sportivo, a tasso zero e da restituire in almeno 15 anni e massimo in 30.
Salvo i Comuni di Sedilo e Soddì (alla vigilia delle elezioni amministrative) tutti gli altri hanno colto al volo questa occasione.
A Ghilarza hanno in progetto il nuovo manto in erba sintetica del campo sportivo (550mila euro) e il campo da tennis coperto (280mila); ad Abbasanta la sistemazione del campo di calcio (290mila) e l’adeguamento del palazzetto (105mila); a Tadasuni la riqualificazione del campo da tennis (120 mila); a Boroneddu due campi di calcetto e un campo di tiro alla carabina (307mila); a Paulilatino il completamento degli impianti sportivi (726mila); ad Aidomaggiore la sistemazione del campo di calcio (100mila); a Norbello interventi nel maneggio comunale a Sant’Ignazio (390mila).
Ora dovrà essere avviato l’iter per iniziare le pratiche che porteranno alla realizzazione dei lavori.