Il lunedi della 2a Categoria F. Il Nurachi allunga il passo sulla Narboliese ora a più 4

Partita incredibile, piena di emozioni e avvincente quella vinta ieri per 2 1.
Impegno casalingo per la compagine di Mister Concu, contro un Montiferru corsaro e aggressivo. Dalle prime battute di gioco i locali impongono il proprio gioco andando vicini al vantaggio in almeno due occasioni, con Princiotta, impreciso nella prima e sontuoso il portiere ospite Flore sulla seconda. Al quarto d’ora di gioco, palla pericolosa in area spazzata via da Vacca, il difensore involontariamente calcia il pallone sul suo braccio, ma per Mattu è calcio di rigore. Rigore calciato magistralmente da Madeddu (17′) che sigla l’inaspettato vantaggio ospite. Il Nurachi continua a spingersi in avanti in cerca del pareggio, al 28′ grande occasione per Muroni dal dischetto ma Flore dice di no all’attaccante Nurachese. Ci prova anche Cabula su calcio piazzato da buona posizione e Vacca, sinistro di prima intenzione per concludere uno schema su calcio d’angolo, ma in entrambi i casi manca la precisione e la palla esce alta sopra la traversa.
Nella ripresa il Nurachi continua a cercare il goal del pareggio, ma è l’esperto Marroccu a spaventare Marras dalla distanza: sfruttando il forte vento a favore calcia una punizione dai 40 metri, palla leggermente deviata dal portiere di casa sulla traversa; al 52′ Muroni si riscatta dall’errore dal dischetto, riceve palla sulla trequarti, si gira, filtrante per la corsa di Princiotta, destro a incrociare sul secondo palo ed é pareggio. Al 67′ entra in campo Giolo per  Muroni stremato. Pochi minuti dopo è proprio il difensore neo entrato a saltare più in alto di tutti su calcio d’angolo, ma Flore dice ancora una volta no. Al 77′ arriva la svolta, palla che rimbalza al limite dell’area ospite, Giolo impatta col destro, pallonetto perfetto che si insacca alle spalle di Flore ed é 2 a 1. La capolista stringe i denti nel quarto d’ora finale, ma gli ospiti rimangono in 10 e nn riescono più a rendersi pericolosi per recuperare la partita. I punti di vantaggio sulla Narboliese a 5 giornate dal termine diventano 4, a causa della sconfitta rimediata a Ollastra.

NURACHI: Marras, Sannia, Dessì, Vacca, Sanna, A.Enna (50′ Chergia), Cabula (80′ Demelas), Priciotta, M.Muroni (67′ Giolo), Falchi, Franceschi (81′ Mirai), All. Concu.

MONTIFERRU: Flore, Panzali, Tore, Farini, Caria, Palmas (62′ Caria), Marroccu, G.Dettori, A.Dettori, Madeddu, D.Dettori.