Calcio Promozione B. Tharros, il 23 Agosto si parte. Tutti i protagonisti del club che pensa nuovamente in grande

Calcio Promozione B. Tharros, il 23 Agosto si parte. Tutti i protagonisti del club che pensa nuovamente in grande

14 Agosto 2017 Off Di Redazione GuilcerSport 2

Vacanze ormai agli sgoccioli per vecchi e nuovi della Tharros 2017-2018 che sotto la guida del nuovo tecnico Andrea Contini e del suo staff inizieranno a lavorare esattamente mercoledì 23 Agosto. Quali gli obiettivi e le prospettive?

“L’obiettivo è quello di riportare la Tharros nel calcio regionale che conta. Una buona società lavora sempre ad un obbiettivo, ma questo diventa irraggiungibile se vengono a mancare le componenti principali che la contraddistinguono fra cui la programmazione, la collaborazione e partecipazione di tutta l’organizzazione sportiva. Dal Presidente al magazziniere, ai calciatori, ma soprattutto il pubblico e gli sponsor”.

Il Presidente della Tharros Prometeo Vacca presenta in questo modo la nuova stagione della “sua” Tharros chiamata a diventare nuovamente una protagonista del calcio regionale. Ed aggiunge ancora:”Bisogna lavorare attivamente e professionalmente alla preparazione dei giovani, per valorizzarne la qualità individuale senza mai trascurare la forza del gruppo”

Il Presidente dopo questa premessa affida a una circostanziata nota le sue idee e la presentazione della squadra. Ve la proponiamo nella sua integrità.

IL MARKETING
“La Tharros ha una lunga storia alle spalle fatta di alti e bassi, un pò come ogni altra società si regge con l’aiuto degli sponsor e del pubblico, ma credo sia molto importante per un imprenditore che intende promuovere l’immagine della propria azienda valutare ogni aspetto. Stiamo lavorando da mesi affinché quanti prestano il proprio marchio alla Tharros abbia un ottimo ritorno e non solo in termine di immagine. Per loro si e’ pensato e ideato un modello di Marketing chiamato sponsorizzazione collaborativa, attraverso una carta fedeltà a cui diverse aziende hanno già aderito. si innesca un meccanismo di reciproca convenienza che genera per chi aderisce non solo il solito vantaggio fiscale, ma anche quelli dell’acquisizione di nuovi clienti. La stessa carta inoltre crea benefici alla società sportiva fino ad arrivare al pubblico.

GLI ASSETTI SOCIETARI: DIRIGENZA, TECNICO E SQUADRA.
“Dal lato degli assetti societari siamo in costante crescita, tanti nuovi soci e dirigenti stanno dando una mano al progetto.
Per quanto riguarda la prima squadra, ci siamo affidati all’esperienza di Mister Andrea Contini, che ha dimostrato di avere le idee chiare e soprattutto attaccamento ai colori sociali. Viene dall’esperienza della rappresentativa regionale, conosce i giovani e soprattutto il concetto di gruppo, fondamentale per tenere le redini di una squadra.
Col nuovo DS Giancarlo Boi anche lui ex calciatore della Tharros, hanno lavorato alla creazione di una squadra competitiva che siamo sicuri darà anima e cuore in ogni gara.
Non neghiamo certo di avere ambizione, una squadra senza ambizione non ha futuro.
Abbiamo migliorato l’intera organizzazione tecnica affiancando a Mister Contini un secondo allenatore Mariano Nonnis e Il preparatore atletico Mattia Saba. I portieri saranno seguiti invece nella loro preparazione dal qualificato tecnico Michele Carboni e nell’arco della stagione sarà coadiuvato nel suo lavoro da Gustavo Aragolazza ex Cagliari allenatore di Marchetti.
Tanti i nomi nuovi che andranno a “sudare” la maglia della prima squadra tra cui il ritorno alla Tharros dell’ex Giorgio Ferraro un vero cecchino nell’area di rigore. Gaetano Pastore, esploso nelle fila della Sanmichelese Sassuolo(senza dimenticare le esperienze in patria con Olympic Salerno ed Honveed Coperchia), compagine militante nel massimo campionato dilettantistico regionale emiliano-romagnolo.
Daniel Zara esterno di centrocampo classe 1989, 19 presenze nel 2008 in Promozione nel Muravera allenato da Prastaro(con lo stesso allenatore è stato anche nel Quartu 2000 come fuoriquota, 6 presenze 1 gol poi al Selargius di Virgilio Perra sempre in Eccellenza). Cresciuto nel settore giovanile del Cagliari, l’ultimo campionato l’ha disputato da capitano con la maglia dell’Arbus.
Riccardo Maccioni, classe 1996, che arriva dal Siliqua dopo aver giocato anche per 2 stagioni a Serramanna(1 in Eccellenza e l’altra in Promozione), una annata alla Monteponi Iglesias in Promozione, insieme a lui Nicola Mameli proviene dalle giovanili del Cagliari dove è rimasto sino ai giovanissimi per poi trasferirsi al Selargius per disputare Allievi e Juniores. Passaggio successivo al Siliqua dove ha giocato per 4 stagioni in Promozione. Mattia Pilloni 21 anni ex Siliqua già da giovanissimo si è contraddistinto nel calcio regionale con varie convocazioni in rappresentativa, giovane e di buona caratura così lo descrive il DS Boi. L’ultimo arrivato in casa Tharros si chiama Alfha Tamba e militava nel campionato di serie B in Senegal con Furtune FC, 1,97 m di altezza. E un vero padrone a centrocampo, abile e veloce nell’impostazione del gioco.

Alfha Tamba

Poi le riconferme: Filippo Atzeni, Riccardo Mele, Luigi Princiotta, Andrea Basciu, Ivan Tatti, Manuele Serra, Michele Cau, Marco Riccio, Simone Lai, Andrea Liverani, Nicola Sanna, Nicola Cadoni“.

Nella foto di copertina da il DS Giancarlo Boi, Giorgio Ferraro, Alfha Tamba, Nicola Mameli, Riccardo Maccioni, Daniel Zara, Nicola Sanna, Massimo Pibiri.