Calcio Promozione B. Super Mario Fadda “fa le carte” al campionato

Calcio Promozione B. Super Mario Fadda “fa le carte” al campionato

19 Ottobre 2019 Off Di Link GuilcerSport

Il nostro ospite di oggi è un volto sempre gradito e disponibile nei confronti della nostra redazione. Non ha certo bisogno di presentazioni.

Stiamo parlando di Super Mario Fadda. Dopo tantissimi anni ad alti livelli e quattro anni nel ruolo di giocatore allenatore, già dalla scorsa stagione Mario ha deciso di dedicarsi solamente alla carriera di allenatore.

Questa annata, nonostante le proposte non siano  certamente mancate, Mario non ha sposato un progetto che lo abbia convinto e quindi rimane ad osservare e aggiornarsi continuamente.

Ovviamente Mario è in attesa di una chiamata che, vista la situazione di alcune società non tarderà probabilmente ad arrivare.

Ciao Mario. Come si sta, per la prima volta senza panchina da quando hai iniziato ad allenare?

Sensazione strana stare fermo dopo 27 di campionati consecutivi. Mi manca il campo, mi manca la domenica e la settimana di allenamenti.

Immaginiamo che il tuo continuo aggiornamento non smetta mai. Oltre l’Ossese (dove gioca tuo figlio Mattia) che squadra segui?

Si vero cerco di fare il padre, ma cerco di tenermi aggiornato sui vari campionati e su tutte le squadre.

Un parere sui campionati di Eccellenza e Promozione?

Molto equilibrati, non vedo in entrambi i campionati una squadra che possa stravincere.

Tema settori giovanili: in Sardegna siamo indietro di parecchio. Secondo te si sta facendo qualcosa per recuperare terreno?

Siamo fermi a 30 anni fa sono pochi gli allenatori che scommettono sui giovani. A parole tutti lo dicono ma nei  fatti in pochi lo fanno, comprese le società che chiedono sempre e solo subito risultati, senza saper programmare.

Tra Eccellenza e Promozione sono già saltate parecchie panchine, per essere solo all’inizio. E molte sono in bilico. È un problema di scelte di base, oppure è una fame di risultati che non attende i frutti del lavoro?

Le scelte incidono molto se una società crede realmente nel tecnico dovrebbe essere disposta ad aspettare i risultati, ma cosi non è quindi vuol dire che molte scelte non vengono fatte con giuste valutazioni, e poi ripeto ormai tutti chiedono risultato subito

Un parere sulle squadre sarde in Serie D?

Tutte si sono ben rinforzate, vedo bene le Latte Dolce e Torres, con i primi che si giocheranno la vittoria finale, le altre lotteranno come al solito per la salvezza speriamo che quest’anno non ci siano squadre sarde immischiate.

Olbia invece in crisi di risultati, Arzachena ripartita dalla D.  Non è il massimo per le squadre sarde (dopo il Cagliari a livello di importanza per la categoria).

Son sicuro che l’Olbia si riprenderà bene…. Arzachena ha vissuto un estate difficile è già un miracolo che sia in serie D… il Cagliari farà bene con tutti gli investimenti fatti… un piacere andare a vedere le proprie gare.

 

Ecco i pronostici di Mario Fadda sulla quinta giornata del campionato di Promozione B.

CALANGIANUS – BONORVA X
due squadre reduci da sconfitte cercheranno punti per tirarsi fuori dai bassi fondi.

FONNI – USINESE  1 2
Gara difficile per entrambe, Usinese costruita per un campionato al vertice incontra un Fonni che in casa sa farsi rispettare.

LANTIERI – STINTINO X 2

Se vuole iniziare a stare in alto lo Stintino ha bisogno di iniziare a vincere, ma incontrerà una Lantieri in ottimo stato reduce da buoni risultati.

OSCHIRESE – LUOGOSANTO 2
Vedo bene il Luogosanto, anche se vincere in casa dell’Oschirese non è per nulla semplice, ma hanno tutte le carte in regola per farlo e incontreranno una squadra di casa affamata di punti.

SAN  TEODORO –  POSADA X 2
locali hanno un nuovo tecnico che spero riesca a dargli la giusta carica  e possa finalmente iniziare a fare punti anche se   incontreranno un Posada con ottime individualità.

SINISCOLA –  ILVA  2
Il Siniscola deve fare punti ma davanti avrà un avversario che è costruito per la vittoria finale ed in ottima forma.

THIESI – PORTO TORRES  1 X
Due buone squadre  diverse tra loro.  Ospiti molto esperti che cercheranno un risultato positivo.  Dall’altra parte i locali imbottiti di giovani vorranno cercare di stare in alto il più possibile e continuare a sorprendere tutti.

VALLEDORIA – MACOMERESE  X
Anche queste due buone squadre. Macomerese costruita per stare in alto farà visita ad un buon Valledoria reduce da una vittoria fuori casa.

Ringraziamo Mario Fadda  per la gentile intervista che ci ha concesso. A lui il nostro più sincero augurio di poter trovare presto una panchina con un progetto che possa renderlo entusiasta.

Giuseppe Sotgiu 

Nella foto di copertina Mario Fadda