Calcio Promozione B. Finale thrilling per Tharros, Macomerese e Ovodda alla ricerca di punti salvezza

Ultimi 90 minuti e ben sei posizioni che contano da decidere su sette.
Sicura solo la retrocessione del fanalino di coda CUS Sassari. Per la testa match determinante al Caocci, tra Porto Rotondo e Tharros, con gli olbiesi a caccia dei tre punti che varrebbero il salto in Eccellenza, e la condanna in Prima di una Tharros  determinatissima a dare battaglia.
L’Ossese deve vincere a Bonorva e sperare nella sorpresa ad Olbia, per un sorpasso al fotofinish.
Bosa favoritissimo a Sassari, col CUS, per i punti playoff, e qualche residua speranza per l’Ozierese che ospita il Castelsardo e il Fonni, impegnato a Posada con una squadra che cerca punti per i playout.
Obiettivo per il quale è fondamentale la sfida diretta tra Macomerese e Ovodda, con gli ospiti obbligati a vincere per la salvezza diretta, mentre ai padroni di casa bastano due risultati su tre.
Cerca la vittoria, per mettersi al riparo, il Portotorres, a Usini.
Infine, incontro senza interessi di classifica tra Dorgalese e Ilvamaddalena.

Mauro Coppadoro