Calcio Eccellenza. Massimiliano Pani esordio con “settebello” sulla Ferrini

Calcio Eccellenza. Massimiliano Pani esordio con “settebello” sulla Ferrini

13 Novembre 2016 Off Di Redazione GuilcerSport 2

GHILARZA FERRINI 7 2

Ottimo esordio per il neo tecnico Massimiliano Pani alla guida del Ghilarza. Tra le mura del Walter Frau i giallorossi travolgono per 7 a 2 la Ferrini Cagliari. È stato un bel Ghilarza quello visto questa domenica, ordinato e concentrato fino alla fine. Al 5’ minuto apre le danze Deiana, superando Galasso con una conclusione dalla destra. Al 19’ Fabio Argiolas buca l’incrocio dei pali con una bella punizione dal limite: è il gol che vale l’ 1 a 1. Al minuto 31 azione fotocopia del primo gol per il Ghilarza: Ferraro serve Deiana sulla destra che trafigge per la seconda volta Galasso con un tiro in diagonale. Dopo 40 secondi della ripresa Stocchino riceve da Piras e piazza nel sette il gol del 3 a 1. Al 55’ il direttore di gara comanda un calcio di rigore in favore della Ferrini dopo un dubbioso contatto tra Chergia e Podda. Dal dischetto Fabio Argiolas non sbaglia, superando Matzuzi con un tiro sulla sinistra e riaccendendo le speranze della Ferrini. Soli quattro minuti dopo il Ghilarza cala il poker: Ferraro salta due avversari e insacca con un preciso mancino il gol del 4 a 2. Al 73’ la girata di Argiolas si spegne di poco a lato. Al 74’ Piras mette un bel pallone in mezzo: il più rapido di tutti è ancora Deiana, che anticipa il diretto marcatore e dall’arietta piccola sigla il gol del 5 a 2. Due minuti dopo il solito Deiana viene atterrato dentro l’area da Fiori: il direttore di gara fischia il calcio di rigore e ammonisce lo stesso Fiori. Sul pallone si presenta lo specialista Stocchino, che trafigge Galasso con un tiro rasoterra. Al 80’ Piras cerca la gioia personale, ma spara incredibilmente alto da ottima posizione. All’ 85’ il neo entrato Saba scavalca il portiere cagliaritano con un pallonetto, firmando il gol del definitivo 7 a 2.

Ghilarza calcio

GHILARZA: Matzuzi, Frau, Demurtas, Girseni, Chergia, Frongia, Lai, Piras (83’ Capello), Stocchino (78’ Saba), Ferraro, Deiana (83’ Nuscis). A disposizione: Bussu, Atzori, Lai, Uras. Allenatore: Massimiliano Pani.

FERRINI:Galasso, Argiolas N. (71’ Molle), Sitzia (46’ Piselli), Balistreri, Virgili, Fiori, Cuccu, Bonu, Podda, Migoni (81’ Prefumo), Argiolas F.. A disposizione: Tronci, Dessì, D’Agostino, Argiolas M.. Allenatore: Franco Giordano.

Arbitro: Mauro Porta della sezione di Oristano.

Reti: 5’, 31’, 74’ Deiana, 19’, 55’ Argiolas F., 46’, 76’ Stocchino, 59’ Ferraro, 85’ Saba.

Matteo Carta

LA GIORNATA:

PER IL TORTOLI’ ARRIVA ANCHE LA NONA.

Al Sa Suergera di Girasole il Tortolì supera anche il Bosa e mantiene la vetta della classifica a punteggio pieno con 7 punti di vantaggio sulla seconda.
Il punteggio finale è di 4a1 con le reti di Gutierrez, Cocco, Nieddu e Figos. Da domani subito al lavoro in vista dell’impegno di mercoledì in Coppa Italia contro la Kosmoto Monastir, valido per la semifinale.

Tra i risultati di prestigio della giornata, da evidenziare la vittoria del Taloro sul Budoni e quella del Castiadas a Tonara. Successi esterni anche dell’ Atletico Uri a Valledoria e del Tergu con l’Ilva.

Nei prossimi giorni il punto completo sul campionato di Eccellenza a cura di Pietro Rudellat.