Calcio Eccellenza. Il “punto” di Pietro Rudellat. Iniziano le scintille: via Mannu dal Castiadas a -7 dalla capolista Tortolì

Calcio Eccellenza. Il “punto” di Pietro Rudellat. Iniziano le scintille: via Mannu dal Castiadas a -7 dalla capolista Tortolì

25 Ottobre 2016 Off Di Redazione GuilcerSport 2

Non conosce ostacoli la marcia del Tortolì nel campionato di Eccellenza Regionale. L’11 di Francesco Loi fa suo il big match con il Castiadas imponendosi per 2-1. Ad espugnare Castiadas ci ha pensato il giovane Cocco, autore della doppietta vincente. Gara nervosa, condizionata dall’importanza della posta in palio, con gli ogliastrini passati in vantaggio dopo 15 minuti e raggiunti 7 minuti dopo dal gol dei padroni di casa realizzato da Usai. Nella ripresa immediato il nuovo vantaggio ogliastrino ancora ad opera di Cocco. La gara diventa nervosa, con il Castiadas alla ricerca del pareggio e il Tortolì bravo a pungere in contropiede. Il successo consente alla formazione rossoblù di distanziare il Castiadas di ben 7 punti in classifica. Questa situazione ha avuto il potere di consigliare al Presidente del Castiadas Piu di esonerare il tecnico Graziano Mannu. Sulla scia della capolista resta (a 2 lunghezze) il Calangianus che, nell’altro big match della giornata, si impone sul campo del Tergu con un netto 3-1. In vantaggio i padroni di casa nel finale del 1° tempo, ma la reazione giallorossa è imperiosa e nella ripresa la formazione di Sassu dilaga. Prima arriva il pari di Muroni, poi negli ultimi minuti le reti di Pulina e Mossa decidono la gara.
Sale al terzo posto della classifica il Taloro che si impone per 1-0 sul campo del Valledoria. A decidere il gol del Capitano Roberto Mele. Ritrova vittoria e sorriso il Budoni che supera per 2-0 l’Orrolese. Vittoria netta e meritata quella degli uomini di Cerbone, condita anche da una buona prestazione corale.
Cade in casa il Ghilarza sconfitto dall’Ilvamaddalena. 1-0 il finale con il rigore trasformato dal solito Siazzu. Per i giallorossi una battuta d’arresto inattesa che frena la risalita in classifica. Si ritrova l’Atletico Uri che si impone per 2-1 sul Monastir, al termine di una gara combattuta.
Prima vittoria stagionale per il Bosa che supera per 2-1 il Tonara privo del suo tecnico Contini, dimissionario a causa di problemi personali. Il gol partita arriva in piena Zona Cesarini ad opera di Dettori e regala alla compagine della Planargia i primi punti della stagione.
Il derby cagliaritano va alla Ferrini che supera per 1-0 il La Palma.
Giornata all’insegna delle vittorie in trasferta ben 4-4 sono state anche le vittorie interne. Nessun pareggio invece in questa 6a Domenica dell’Eccellenza. 18 i gol messi a segno.
Domenica prossima la giornata propone lo scontro Calangianus-Castiadas con la formazione del Sarrabus che non può più sbagliare. Il Tortolì riceve invece l’Atletico Uri e punta al 6° successo consecutivo. Impegno casalingo per il Ghilarza che ospita il fanalino di coda Valledoria e per il Taloro che riceve il Bosa. Trasferta insidiosa per il Budoni atteso a Cagliari dal La Palma, mentre il Tonara riceverà l’Orrolese in una gara nella quale entrambe le formazioni devono fare punti.
A chiudere la 7a giornata IlvaMaddalena-Ferrini e Monastir-Tergu.

Pietro Rudellat

Nella foto di copertina concessa gentilmente dal Mio Album la capolista Tortolì.