Calcio Eccellenza. Il punto di Pietro Rudellat dopo 13 giornate

Calcio Eccellenza. Il punto di Pietro Rudellat dopo 13 giornate

11 Dicembre 2019 Off Di Link GuilcerSport

Il dominio del fattore campo, con ben 6 vittorie delle squadre ospitanti e due pareggi, ha caratterizzato la tredicesima giornata dell’ Eccellenza Regionale. 28 i gol realizzati ed un solo 0 a 0, quello che è costato la vetta in solitario al Carbonia, fermato sul pareggio a Monastir.

L’altra notizia della domenica infatti è il passo falso della capolista raggiunta in vetta alla classifica dal Castiadas, che ha travolto il La Palma per 4 a 1. Accorcia la distanza dalla vetta anche la Nuorese che, grazie al successo sul Li Punti per 2 a 0 raggiunge al terzo posto la Ferrini, sconfitta a Bosa per 3 a 2. Si conferma al quinto posto l’Ossese che ha chiuso sul 2 a 2 la difficile trasferta di Arbus. In coda sorpasso del Taloro che lascia l’ultima posizione al La Palma. Per i gavoesi è arrivata la prima vittoria targata Fadda (3 a 0 sul Guspini).

Non fa sconti l’Atletico Uri che travolge la San Marco con un pesantissimo 6 a 0. Infine, successo importante per il Porto Rotondo ai danni del Ghilarza, superato per 2 a 1. Dopo le gare della tredicesima giornata resta imbattuto solo il Carbonia. E’ del Castiadas il miglior attacco del campionato con 30 gol realizzati, mentre Carbonia e Nuorese hanno la miglior difesa con appena 8 gol subiti. L’attacco più deficitario del torneo è quello del La Palma con soli 9 gol messi a segno. Guspini e Bosa hanno invece la difesa più perforata con ben 26 gol subiti.

LE PROSSIME
Sfida al vertice domenica fra Ossese e Castiadas. Testa coda fra Carbonia e La Palma, mentre la Nuorese sarà di scena a Ghilarza e la Ferrini riceverà l’Arbus. Bosa – Atletico Uri, Guspini – Porto Rotondo, Li Punti – Taloro e San Marco – Monastir chiuderanno la domenica.

Pietro Rudellat