Calcio Eccellenza. Il Punto del nostro esperto Pietro Rudellat: turno nel segno dell’Ossese   

Calcio Eccellenza. Il Punto del nostro esperto Pietro Rudellat: turno nel segno dell’Ossese   

16 Ottobre 2019 Off Di Link GuilcerSport

Quinta di campionato, nell’Eccellenza Regionale, nel segno dell’Ossese. La matricola bianconera passa a vele spiegate al Frogheri, superando la Nuorese per 3 a 0 e si conferma come la vera rivelazione di questo inizio di stagione.

Nurra, Fantasia ( nella foto di copertina) e Chelo i marcatori per la formazione bianconera. Malgrado qualche assenza pesante l’Ossese ha dimostrato a Nuoro la validità del suo impianto di gioco, meritando ampiamente il successo.

Per la Nuorese una pagina da cancellare al più presto. Il cammino della formazione di Prastaro non è certo fin qui stato esaltante: 5 punti in altrettante gare con una sola vittoria, due pareggi e due sconfitte e la vetta della classifica che dista già 8 punti. I verdeazzurri dovranno ora cambiare passo se vorranno rientrare nel giro promozione.

Continua il momento magico della Ferrini che supera il La Palma grazie al gol di Argiolas in pieno recupero e si conferma in vetta alla classifica. La quinta giornata ha visto anche i successi di Carbonia e Castiadas. I minerari passano a Guspini per 2 a 0, mentre la formazione del Sarrabus si impone a Sassari per 3 a 2 ai danni del Li Punti, in una gara decisa tutta nella prima frazione di gioco.
Torna al successo il Bosa  he supera per 2 a 1 il Porto Rotondo:Ledda e Carboni i marcatori della formazione della Planargia, mentre per gli olbiesi è andato a segno Saggia.
Prima vittoria stagionale per l’Atletico Uri del nuovo tecnico Massimiliano Paba. I gol di Mura e Calaresu domano la resistenza del Monastir.
Nuova sconfitta per il Ghilarza superato dalla San marco per 1 a 0. A decidere un gol di Zeutsa in avvio di gara e vana la reazione dei giallorossi.
Si chiude sul 2 a 2 la sfida fra Taloro e Arbus. Gara combattuta nella quale i gavoesi vanno sotto nella prima frazione per effetto di un gol di Scioni, ribaltano il risultato nella ripresa  con Mura e Fadda e vengono raggiunti in pieno recupero ancora da Scioni che trasforma un calcio di rigore.

I NUMERI
Dopo 5 giornate restano imbattute Ferrini, Ossese, Castiadas, Carbonia ed Arbus. Ancora nessuna vittoria invece per Taloro e Ghilarza che chiudono la classifica. Il kiglior attacco è quello del Castiadas con 14 gol, mentre la difesa meno battuta è quella dell’Ossese con appena 2 gol subiti. Di contro il peggior attacco è quello del La Palma e del Ghilarza che hanno finora messo a segno solo 2 gol e la difesa più perforata è quella del Bosa che ha subito 13 gol.

LE PROSSIME
Sfida al vertice domenica prossima con l’Ossese che riceve la capolista Ferrini e può puntare al sorpasso.
Giocano in casa le altre inseguitrici: Carbonia-Li Punti e Castiadas-Taloro. La Nuorese in cerca di riscatto sarà impegnata a Monastir. Ghilarza-Bosa, Porto Rotondo-Arbus,Guspini-San Marco e La Palma-Atletico Uri chiuderanno la sesta giornata.

Pietro Rudellat

Nella foto di copertina Antonio Fantasia dell’Ossese.