Calcio Eccellenza. I pronostici del portiere del Taloro Gavoi Andrea Carta

Calcio Eccellenza. I pronostici del portiere del Taloro Gavoi Andrea Carta

4 Febbraio 2017 Off Di Redazione GuilcerSport 2

I pronostici di GuilcerSport per la sesta giornata di ritorno del campionato di Eccellenza, li affidiamo questa settimana ad Andrea Carta, di Ollastra Simaxis, giovane portiere del Taloro Gavoi. Classe 1997, è cresciuto nelle giovanili del Cagliari Calcio, per poi trascorrere cinque anni tra le file del Ghilarza(di cui tre in prima squadra).

L’ ultimo anno con i giallorossi non è stato particolarmente fortunato: Andrea ha dovuto affrontare l’intero campionato con lo scafoide del polso rotto in seguito ad infortunio rimediato durante il 2014. A Maggio la decisione di sottoporsi ad un’intervento chirurgico che prevedeva una lunga riabilitazione.

In estate la voglia di mettersi in gioco ha portato Carta ad accettare la proposta del Taloro Gavoi. Domenica scorsa è subentrato a Marchi dal primo minuto del secondo tempo nella sfida contro l’Atletico Uri. I gavoesi sono poi riusciti a ribaltare il 2-0 e pareggiare una partita complicata.

Quello di Eccellenza è un campionato dominato da un’unica squadra: “Il Tortolì sembra imbattibile, dice Andrea, ibfatti non ha perso ancora una gara. Mercoledì lo affronteremo nel nostro Maristiai per il recupero della quarta giornata di ritorno. Nonostante il divario in classifica, venderemo cara la pelle. Siamo fiduciosi e ottimisti”. Secondo Carta, alcune squadre stanno giocando leggermente sotto le proprie potenzialità: “A inizio campionato, mi aspettavo una posizione di classifica superiore per l’Atletico Uri, il Castiadas e il La Palma. Hanno delle rose competitive; sono sicuro che si riprenderanno in questa seconda parte di stagione”.

Ecco i pronostici di Andrea per la prossima giornata di Eccellenza:

MONASTIR KOSMOTO – ATLETICO URI 2
L’ Atletico vorrà sicuramente riscattare la sconfitta di mercoledì nella finale di Coppa Italia. Deve cambiare marcia il prima possibile per puntare ad un posto play-off. Nonostante la stessa posizione in classifica, credo che alla fine l’ Atletico si aggiudicherà l’intera posta in palio.

TONARA – BOSA 1
Il Tonara in casa è una squadra difficilissima da affrontare per tutti; sono sempre supportarti dalla spinta di un pubblico caldissimo. Mesina e Calaresu fanno paura a tutte le difese del campionato. Per questi motivi, credo che alla fine vincerà la squadra barbaricina.

LA PALMA – FERRINI 1
Come già detto in precedenza, il La Palma ha una rosa molto competitiva. Meriterebbe una posizione ben diversa. Sono gli unici ad averci battuto in casa. La classifica si sta facendo pericolosa, sono obbligati a vincere.

TORTOLI’ – CASTIADAS 1
Anche se il Castiadas può contare su giocatori di un’ altra categoria come Borrotzu e Carrus,
non credo che il Tortolì commetta un altro passo falso dopo il pareggio di domenica scorsa a Ghilarza. Saranno sicuramente galvanizzati dal successo in coppa e vogliosi di accaparrarsi i tre punti in palio.

ORROLESE -BUDONI 2
Il Budoni è una delle squadre che ha espresso il calcio migliore. Dopo una partenza con il freno a mano tirato si sono ripresi, candidandosi di diritto per la lotta al secondo posto. Non credo che l’ Orrolese sia in grado di arrestare il ruolino di marcia dei galluresi.

CALANGIANUS – TERGU 12
Sono entrambe due squadre che occupano posizioni di alta classifica. Domenica hanno perso rispettivamente con Budoni e Tonara. È una sfida molto complessa, sicuramente caratterizzata da grande agonismo. Il pareggio è un risultato che non soddisfa ne l’una né l’altra.

ILVAMADDALENA – GHILARZA x2
Secondo me il Ghilarza è superiore e può vincere, anche se l’Ilvamaddalena è all’ultima spiaggia. In casa è una squadra sempre complessa da affrontare. In più, la fame di punti potrebbe giocare un ruolo fondamentale. Ad ogni modo, non credo che i giallorossi possano tornare a casa con una sconfitta.

TALORO GAVOI – VALLEDORIA 1
Nonostante la quota salvezza (obiettivo stagionale) non sia stata ancora matematicamente raggiunta, i tre punti potrebbero proiettarci verso un posto nei play-off. Il Valledoria è una squadra in forte ripresa, da temere perché vogliosa di uscire dalle sabbie mobili dei play-out. Metto come risultato l’1 fisso perché siamo fortemente motivati a proseguire nel migliore dei modi il nostro campionato. Il pubblico del Maristai sarà sicuramente il dodicesimo uomo in campo.

Grazie ad Andrea per la disponibilità e in bocca al lupo per il proseguo della stagione.

Matteo Carta