Calcio 1a Categoria/La parola ai protagonisti: Luca Mascia difensore dell’U.S. Arborea

Calcio 1a Categoria/La parola ai protagonisti: Luca Mascia difensore dell’U.S. Arborea

20 Agosto 2016 Off Di Redazione GuilcerSport 3

I suoi studi universitari l’hanno portato qualche anno fa ad Oristano, e da allora possiamo dire che è stato quasi “adottato” da tanti amici e dalle squadre di calcio della provincia. Lui è Luca Mascia, 25 anni, di Domusnovas, eccletico difensore dell’U.S. Arborea in Prima Categoria da due stagioni, ma prima ancora due ottime annate a Ghilarza prima con Nino Cuccu in Promozione e poi in Eccellenza con Andrea Pia. In questi anni si è fatto voler bene da tutti come persona seria e calciatore generoso. Mascia ha iniziato a giocare nel settore giovanile dell’Europa Domusnovas per poi passare prima al Monteponi Iglesias e successivamente all’Atletico Calcio e Olbia. Finita la trafila con le squadre giovanili passa al San Teodoro e poi al Progetto Sant’Elia entrambe in Eccellenza. Tre stagioni di Promozione ad Arbus, Atletico Narcao e Ghilarza. Ancora una annata in Eccellenza con la maglia giallorossa e poi dalla scorsa stagione ad Arborea in 1^categoria.  Lo scorso anno ha contribuito al grande campionato della sua squadra arrivata seconda dietro solo lo schiacciasassi Samassi. Non è arrivato purtroppo il ripescaggio e la formazione campidanese ci riprova in questa stagione. Ecco allora l’analisi sul torneo di Mascia che si sofferma sulle formazioni che conosce meglio.
“Per quanto riguarda il prossimo campionato di 1^ Categoria girone C, afferma, credo che sarà differente rispetto a quello dell’anno scorso.  Non ci sarà una squadra ammazza campionato come il Samassi, sarà quindi un campionato più equilibrato e competitivo.

  • ORISTANESE:con l’arrivo di Mister Cuccu e giocatori di categoria superiore come Panetto e Lombardi, credo che non faranno la comparsa ma saranno sicuramente protagonisti.
  • ABBASANTA: squadra ostica capace di vincere con qualsiasi squadra. Farà sicuramente un buon campionato grazie anche ai numeri del loro centravanti Mauro Puddu.
  • SEDILO:hanno raggiunto una storica promozione quindi sicuramente non mancherà l’entusiasmo e la voglia di mantenere la categoria.
  • FRECCIA MOGORO: squadra ben organizzata che fa del suo campo il loro punto di forza. Punteranno a stare tra le prime.
  • SAMUGHEO:gli acquisti di Angius e Patta daranno sicuramente quel valore aggiunto alla squadra, che gli permetterà di dire la loro.
  • ATLETICO CABRAS: squadra leggermente ridimensionata faranno sicuramente bene.
  • ALLAI:hanno rinforzato il reparto offensivo con giocatori di esperienza. Faranno un campionato tranquillo.
  • SANTA GIUSTA:squadra organizzata per un campionato di vertice che farà sicuramente affidamento sulla qualità di giocatori come Piras e Mereu.
  • R. ARBOREA:anche per loro traguardo storico che non farà mancare sicuramente la voglia di far bene con giocatori che conoscono bene la categoria come Poli e Ferniani.
  • TRAMATZA:fresca di vittoria del campionato di seconda, darà fastidio a molte concorrenti grazie anche all’arrivo di Pietro Manca.
  • S. ARBOREA:siamo una squadra ben collaudata grazie al lavoro svolto dal mister Firinu e dall’impegno del Presidente Atzeni. La società dopo le partenze di Saba e Manca ha deciso di intervenire con gli acquisti di Jimmy Cossu, Alessio Costella, Marco Sanna e Luca Peddoni. Cercheremo in tutti i modi di fare il salto di categoria”.

Grazie a Luca per la collaborazione e in bocca al lupo per gli studi ed il campionato!