Calcio 1a Categoria Girone C. Un Sedilo in piena emergenza non resiste alla furia dell’Arborea: 5-1

Calcio 1a Categoria Girone C. Un Sedilo in piena emergenza non resiste alla furia dell’Arborea: 5-1

26 Marzo 2017 Off Di Redazione GuilcerSport 2

L’Arborea restituisce con gli interessi al Sedilo, il mezzo sgarbo della gara d’andata, quando i giallorossi erano riusciti a strappare un punto alla corazzata di mister Firinu.

Ospiti che si presentano al cospetto della capolista dal dente avvelenato, incerottato e condizionato da assenze pesanti fra squalifiche e infortuni, con una panchina imbottita di giovani.
La partita è praticamente a senso unico per tutto l’arco dei 90 minuti, con i locali che gestiscono, fanno girare palla e tengono bene il campo.
Il Sedilo appare troppo remissivo e timoroso sin dall’inizio della gara, schiacciandosi troppo nella propria metà campo, cosi’ i fratelli Atzeni, coppia gol della battistrada del torneo non perdonano e vanno a segno piu volte, con il 1° tempo che termina col parziale di 3-0.
Nella ripresa non cambia piu di tanto l’andamento della gara, con gli uomini di Antonio Piras che trova l’unico sussulto con la rete di Andrea Porcu, che entrato da pochi minuti insacca una ribattuta di un tiro di Crobu e firma il gol della bandiera.
Dopodichè i padroni di casa si portano sul 5-1 finale, arrotondando il punteggio con due calci di rigore, decretati dal direttore di gara. Salgono cosi a 13 i penalty fischiati contro i giallorossi(6 quelli a favore) nelle 24 partite finora disputate.
Arborea che si è dimostrata squadra di altra caratura rispetto a qualsiasi altro avversario e che si avvia a vincere questo campionato con grande anticipo e con pieno merito.
Per il Sedilo, prossimo avversario la Freccia Mogoro, che farà visita al comunale ai sedilesi fra una settimana.

US Arborea – Sedilo 5-1

CRONACA :
Dura 20 minuti la speranza del Sedilo di uscire indenne dal G. Neri. I sedilesi si difendono bene e con ordine ma nulla possono quando Lasi da sinistra crossa al centro per Paolo Atzeni che non ha difficoltà a battere di testa il portiere ospite.
Altri cinque minuti ed il fratello Marco a realizzare il 2-0. Il Sedilo non riesce più ad arginare gli attacchi dei padroni di casa ed è ancora Paolo Atzeni a realizzare il 3-0 con un preciso pallonetto.
Nel 2° tempo è bravo il Sedilo a realizzare il 3-1 con una bella azione manovrata, ma la cosa cambia poco, ed ogni volta che l’US riesce a stanare gli ospiti dalla loro area per loro sono dolori. Marco Atzeni viene cinturato in area, calcio di rigore che lo stesso attaccante realizza.(Gol n°25).
Peddoni subentra a Marco Atzeni e realizza il 5-1 sempre su rigore per un vistoso sgambetto in area dopo che Mascia aveva di mandato alto sulla traversa un bel colpo di testa.
Esordio stagionale, meritato per impegno e abnegazione, per Federico Sperandio che ben ha svolto il compito assegnatogli da mister Firinu.
Domenica prossima per la capolista partita importantissima in trasferta ad Ovodda.

US ARBOREA: Ullasci, Mascia, Lasi, Ginesu, Costella, Sanna, Amendola, D.Piras, M. Atzeni, P.Atzeni, F.Piras.

Allenatore: Firinu

SEDILO: G.Salaris, Bushi(Scanu), G.Marongiu, M.Marongiu, Mannu, M.Salaris(Chessa), Mi.Fadda(Andrea Porcu),Putzulu, G.Meloni, Muscau,Crobu.

Allenatore: Piras