Calcio 1a Categoria Girone C: l’Abbasanta guida il gruppo delle battistrada. Il Sedilo sconfitto ma in crescita

Calcio 1a Categoria Girone C: l’Abbasanta guida il gruppo delle battistrada. Il Sedilo sconfitto ma in crescita

12 Ottobre 2016 Off Di Redazione GuilcerSport 2

È stata una 2a giornata con tanti gol (24), ma con poche sorprese per quanto riguarda i pronostici. Delle 8 squadre in testa alla 1a giornata, sono 5 quelle che sono riuscite a trovare la vittoria: Abbasanta, Arborea, Ovodda, Tramatza e Freccia Mogoro. La favorita Arborea ad Aritzo (2a sconfitta), con un gol del bomber Marco Atzeni e uno di Jimmy Cossu, mette in cassaforte 3 punti importanti in vista del big match di Domenica prossima ad Abbasanta. I rossoneri espugnano Cabras senza troppe difficoltà, da evidenziare la prova del sedicenne Mura, partito titolare, che ha ripagato la fiducia di Floris con una doppietta. Bellissimo anche il gol di Salaris, poi segnano Campus e Puddu. Pareggio a reti inviolate tra C.R. Arborea e Allai. Un super Gino Noli trascina l’Ovodda alla vittoria, per lui si tratta della 2a doppietta in 2 partite, che gli valgono il 1° posto nella classifica marcatori. Il Samugheo dopo l’ottima prestazione dell’esordio perde il derby nel campo del Ruinas, doppietta di Gabriele Secci e gol di Patta. Stesso esito per il Santa Giusta che in casa perde di misura contro la Freccia Mogoro, in gol Muru con un’esecuzione da applausi. L’Oristanese di Cuccu dopo la sconfitta interna contro il Santa Giusta vince 2-1 a casa della matricola Siddi, che rimane a quota 0 punti. Chiude il quartetto di coda il Sedilo che subisce un pesante 4-1 a Tramatza. Pietro Manca fa la differenza, in gol vanno Arru, Simone Manca su punizione, poi Muscau sbaglia un rigore 1a della rete del fuoriquota Ziroddu. Marredda mette a segno la sua 2a rete in 2 gare poi Crobu sigla il gol della bandiera nonché primo gol del Sedilo in 1a Categoria.
La 3a giornata oltre alla sfida di cartello tra Abbasanta e Arborea, vedrà il Sedilo che ospiterà il Siddi.
I ragazzi di Lello Floris a Cabras hanno dovuto fare a meno di Putzolu, Loi e Maknoun, oltre agli indisponibili Leone e Marcangeli. Per il Mister sarà importante riuscire a recuperare qualcuno di questi giocatori per affrontare al meglio la corazzata Arborea degli ex Costella, Ullasci e Peddoni.
Per i ragazzi di Pittalis sarà l’occasione giusta per cancellare lo zero dalla classifica. È uno scontro diretto per la salvezza, una sfida alla portata della squadra del Guilcer.