Calcio 1a Categoria C. Mezza Abbasanta a letto e con la San Marco termina 3 3

Calcio 1a Categoria C. Mezza Abbasanta a letto e con la San Marco termina 3 3

25 Febbraio 2018 Off Di Redazione GuilcerSport 2

Colpi di scena a non finire al comunale di Cabras con risultato in bilico per tutti i 90′ e tante scelte dubbie per quanto riguarda la direzione di gara. L’influenza che ha colpito mezza squadra costringe Boi a mescolare le carte, tre fuoriquota dall’inizio e formazione inedita.
Il match si apre con una bella iniziativa di Porru sulla destra, che salta un avversario e di destro scheggia la traversa. Risponde Orrù al 5′ con una conclusione alta. Al 9′ Mauro Calvia approfitta di una leggerezza difensiva e con un bel tiro sul secondo palo porta in vantaggio l’Abbasanta. Il raddoppio arriva alla mezz’ora, Marcangeli va via sulla sinistra, supera in velocità due avversari e con un destro rasoterra batte Chessa in uscita. Al 32′ sugli sviluppi di una punizione di Porcu, Usai da buona posizione calcia alto. La reazione dei padroni di casa si fa più concreta, al 35′ Murru respinge una punizione di Piras. Più tardi i ragazzi di Gianni Serra protestano per un tocco di mano in area. Al 37′ contropiede dei padroni di casa, Satta dalla fascia sinistra mette in mezzo per Perra che calcia a botta sicura ma la palla sbatte sul palo alla destra di Murru. Al 40′ arriva il gol che riapre la gara, Perra dalla destra trova Orrù sul primo palo che indisturbato può battere Murru. Dopo 6′ dal fischio dell’inizio del secondo tempo arriva il pareggio, Orrù smarcato colpisce di testa e manda la palla in rete su angolo di Satta. I padroni di casa galvanizzati dal pareggio acquistano fiducia e vanno vicini al vantaggio al 59′, punizione di Piras da centrocampo, Orrù mette in mezzo di testa e Mele sempre di testa fa volare Murru sotto la traversa e la palla termina in angolo.
Al 62′ Salaris riceve il secondo giallo e l’Abbasanta resta in dieci. Al 65′ Davide Piras colpisce il palo. Dopo 3′ arriva il nuovo vantaggio dell’Abbasanta con Calvia che da fuori area di destro trova la traiettoria vincente. Lo stesso Calvia, all’83’, con un traversone su punizione colpisce la parte alta della traversa. All’84’ l’arbitro concede un rigore ai padroni di casa per un presunto fallo di Porcu fuori area. Porcu, già ammonito, viene espulso. Dal dischetto Piras batte Murru trovando il gol del 3 a 3. L’Abbasanta gioca gli ultimi 5′ in 8 uomini perché viene espulso anche Floris per fallo da ultimo uomo in un contropiede.

SAN MARCO CABRAS: Chessa, Loi, Siccu (46′ Chergia), Atzori (86′ Pisci), Piras, Mastinu (67′ Battolu), Perra, Graziani, Orrù, Mele (77′ Cammarota), Satta. All. Serra

ABBASANTA: Murru, Floris, Fulghesu, Pavcic, Contini (53′ Piras, 90′ Atzeni), Porru (56′ Puddu), Calvia, Usai, Salaris, Porcu, Marcangeli. All. Boi

ARBITRO Salis di Cagliari

RETI: 9′ Calvia, 30′ Marcangeli, 40′ e 51′ Orrù, 68′ Calvia, 85′ Piras (rig).

Nicola Usai