Calcio 1a Categoria C. Il “trottolino” di Simaxis Mattia Saba grande acquisto del Samugheo di Alberto Cera

Calcio 1a Categoria C. Il “trottolino” di Simaxis Mattia Saba grande acquisto del Samugheo di Alberto Cera

23 Agosto 2017 Off Di Redazione GuilcerSport 2

Il Samugheo del Presidente Gianluigi Deias, chiude la sua campagna acquisti con un gran colpo e alla vigilia della preparazione, si assicura le prestazioni dell’attaccante di Simaxis Mattia Saba, subito pronto a mettersi a disposizione del nuovo tecnico Alberto Cera che lo ha fortemente voluto.

Saba arriva dal Ghilarza, società dove ha disputato lo scorso anno in Eccellenza e certamente la società dove ha fatto meglio in carriera. Ricordiamo il grande campionato in Promozione con mister Nino Cuccu ed in Eccellenza con mister Andrea Pia dove in entrambe le esperienze aveva superato la doppia cifra, dando prima un grande apporto per la conquista dell’Eccellenza e poi confermandosi nella massima serie isolana.

Prima di arrivare nel Barigadu, Saba ha militato nell’Abbasanta(2010/2011) in Promozione. Nella formazione rossonera ha proseguito per altri 2 anni sotto la guida dei mister Andrea Contini e Lello Atzori collezionando varie presenze e diversi gol.

In tema di reti però, come dicevamo, l’annata più prolifica è stata quella 2013/2014(ultima da fuoriquota) con il Ghilarza in Promozione dove realizzò un bottino di 12 reti. La stagione dopo in Eccellenza riuscì invece a collezionare 10 marcature.
Le ultime due annate ad Arborea e Ghilarza sono state molto particolari, dove per problemi di lavoro è e infortuni non è riuscito a esprimersi come lui sa.

“Quest’anno, dice Mattia a GuilcerSport, vado a Samugheo con tanta voglia di fare bene, più motivato che mai dato che affronto un campionato importante composto da squadre e giocatori di un certo valore. Sono sicuro che si farà bene, perché siamo sotto la guida di un ottimo mister, che conosco bene, e soprattutto perché so che si sta creando un ottimo gruppo, a partire dai giocatori, finendo con dirigenza e tifosi. Troverò poi il mio capitano del Ghilarza Sergio Madau, garanzia di esperienza e serietà. Colgo l’occasione inoltre, dice l’attaccante, per salutare tutti i tifosi del Samugheo e prometto di dare tutto me stesso per fare bene”.