Calcio 1A categoria B. Il patron della Tharros Tonio Mura: “La Tharros punta a vincere il campionato”

Calcio 1A categoria B. Il patron della Tharros Tonio Mura: “La Tharros punta a vincere il campionato”

13 Settembre 2019 Off Di Link GuilcerSport

Passata la grande paura per una possibile retrocessione in Seconda Categoria, evitata grazie al drammatico spareggio vinto con l’Oristanese per 0- 2,  la Tharros edizione 2019 – 20 è già pronta per iniziare da protagonista il campionato di Prima Categoria girone B.

Il patron Tonio Mura, uno dei maggiori artefici di questa rinascita, accetta volentieri di parlare con Guilcersport della Tharros, già pronta ai nastri di partenza.

Ci vuole dare un quadro completo sull’organigramma della Tharros 2019/2920? 

Partendo dalla società, abbiamo  una composizione della nuova struttura societaria che ha superato la gestione commissariale del sig. Bruno Corona. Una struttura provvisoria che aveva la necessità di venire alla luce per poterci iscrivere al campionato, ma ancora apertissima per quanti vogliono lavorare insieme a noi per il bene della Tharros.

Chi saranno per ora i suoi più stretti collaboratori?  

Sono tutte persone che io conosco bene per la loro qualità e l’amore per lo sport. A iniziare dal presidente Marco Lilliu, già con me a Terralba. Vice presidente é Giacomo Musu che molto bene ha operato durante la stagione appena conclusa, mentre Maurizio Favalessa ex giocatore della Tharros, davvero benvoluto, sarà il direttore sportivo. Segretario Mimmo Flagello con Fabio Uliana, Massimo Manca e Andrea Morotzo che formano il resto del gruppo dirigenziale. Il ruolo che io considero importantissimo di magazziniere sarà svolto da Antonio Mautone. Ripeto, il gruppo é aperto a tutti gli oristanesi e non, che hanno a cuore le sorti di questo glorioso sodalizio.

La riconferma del tecnico Maurizio Nulchis è un grande punto di partenza…

Si, Maurizio meritava la riconferma perché ha mangiato con noi pane duro durante una stagione tutta in salita e si è subito messo a disposizione nel momento in cui avevamo bisogno. Insieme a lui é confermato ovviamente il suo staff.

Quali sono gli obiettivi stagionali principali? 

Certamente ambire alla promozione nella categoria superiore. La città capoluogo deve rientrare quanto prima nel calcio che conta e la Tharros e diventare di tutti attraverso anche l’azionariato popolare.

Qualche novità sulla campagna di rafforzamento?

Che squadra sarà?
Una Tharros che piacerà e che saprà riportare allo stadio il grande pubblico su cui Oristano può contare.

Grazie a Tonio Mura per la disponibilità e collaborazione con un in bocca al lupo per la stagione.