Volley C Femminile. Il Ghilarza non sfigura ma la capolista Ariete si impone per 0 3. Vince la Gymland

Volley C Femminile. Il Ghilarza non sfigura ma la capolista Ariete si impone per 0 3. Vince la Gymland

29 Ottobre 2017 Off Di Redazione GuilcerSport 2

Nessuna sorpresa dal derby tra Ghilarza e Ariete Oristano nella terza giornata del campionato regionale di serie C femminile. Per le ragazze di Marco Locci una gara meno contratta delle due precedenti, con ancora qualche meccanismo da mettere a fuoco, soprattutto in situazioni di vantaggio. Considerato che questa è la terza gara vera (non avendo disputato tornei pre campionato) il gioco sta iniziando a trovare i meccanismi giusti.
Per le atlete di Alessandro Camedda uno stop che però non ha del tutto deluso, considerato che è stata una partita combattuta nonostante il tre a zero finale per le ospiti. Il tecnico del Ghilarza si dice tutto sommato soddisfatto per alcuni miglioramenti, considerato che durante la settimana non può contare su tutte le atlete della rosa e un centrale è ancora in recupero.

La partita ha offerto alcuni scambi interessanti, buone difese da parte di entrambe le squadre, le padrone di casa un po’ in sofferenza in fase di ricezione.

Primo set che tutto sommato inizia in equilibrio, con le padrone di casa più concentrate sulla Piccioni, atleta esperta che indubbiamente dà un valore aggiunto alla squadra e, quando messa in condizioni di attaccare anche su Marcella Gallus giovane centrale di Orosei che ha espresso buon gioco.

Da metà set l’Ariete inizia a rosicchiare vantaggi, 10-12 / 12 – 16 / 15-19 per poi chiudere 19-25 con due parallele di Valentina Soppelsa che si conferma attaccante di punta ma in buona alternanza con la Nonnis e la Aritzu, e dalla sua diagonale Solinas.

Nel secondo set il Ghilarza prova a cambiare un po’ le carte in campo e di nuovo la prima parte è equilibrata, sul 14-14 però un break incisivo fa volare l’Ariete fino al 14-21 con il turno di battuta della Soppelsa. Un timido ritorno del Ghilarza sembra riaprire il set con il recupero sino a 19-21 ma poi è l’Ariete a mantenere maggiore lucidità a portare a casa la frazione 20-25.

Terzo set che parte con un sei a zero per l’Ariete e che, nonostante qualche mini break del Ghilarza gioca tranquilla, gestendo il vantaggio, fino 18-25 finale.

Da registrare alcuni ritrovi tra ex, come Valentina Solinas oggi nelle fila oristanesi e Cristina Nonnis che ha militato a Ghilarza nell’anno della promozione in serie C, e dall’altra parte Clarissa Careddu che ha fatto parte del settore giovanile dell’Ariete.

Registriamo infine il tre a zero a Serramanna dell’altra squadra oristanese, la Gymland che dopo il passo falso della prima giornata ha ingranato la marcia giusta e tiene il passo sulla scia delle prime in classifica.

Prossimi impegni in trasferta per Ariete e Ghilarza che dovranno affrontare rispettivamente S.Andrea Gonnesa e Quadrifoglio Porto Torres e gara interna per la Gymland contro Su Planu Cagliari, battuta proprio nelle prime due giornate da Ariete e Ghilarza.

Santina Raschiotti

Nella foto di copertina una fase della gara Ghilarza Ariete e all’interno del servizio le schede con i risultati e la classifica.