Volley Ariete. Due sconfitte per le formazioni femminile e maschile di B2 e C

Volley Ariete. Due sconfitte per le formazioni femminile e maschile di B2 e C

4 Aprile 2017 Off Di Redazione GuilcerSport 2

La 22a giornata del campionato di B2 femminile si è conclusa con l’ennesima sconfitta per l’Ariete Mareblù Oristano che aveva il difficile compito di giocare contro Cave, seconda in classifica, che ha ben difeso la propria posizione con un netto tre a zero (25-14 25-13 25-20).

Solo il 3° set ha visto le ragazze di Locci tentare una reazione, ma chiaramente non era questa la partita da vincere. Campionato che si avvia alla conclusione con l’unica nota positiva aver consentito di fare esperienza alle tante giovani del gruppo.

Peccato non aver trovato un po’ di fiducia negli scontri diretti, considerato che il fondo classifica è rimasto compatto sino a poche giornate fa. Ora l’Ariete è ultima con tre punti al pari di Frascati e Labico è a 17 punti, ma la lotta per la salvezza non è finita perchè ci sono due squadre a 20 punti (Settesoli e Volleyfriends), più distante invece Casal de’ Pazzi a quota 27.

Nel prossimo turno l’Ariete osserverà il riposo dovuto al numero dispari delle squadre partecipanti al campionato, poi ancora una pausa per Pasqua e infine dovrà giocare a Frascati, in casa con il Casal de’ Pazzi e a Roma contro Volleyfriends, con qualche punto in più avremmo assistito a un finale di campionato ad alto contenuto agonistico anche per l’Ariete.

In campo maschile, nella 20a giornata, la serie C Ariete Vestis incappa in un’altra sconfitta, questa volta sul campo della Virtus Sassari.
Una gara combattuta, con i padroni di casa determinati che si portano in vantaggio 2 set a 0(25-20, 27-25).
Beltran manda in campo anche il giovanissimo Fabio Meloni(classe 2001), e il cambio in regia porta risultati, con un 16-25 a riaprire la partita e un finale perso di poco nel 4° set(25-23) che chiude la gara in favore dei sassaresi.

La prossima giornata è in casa contro Villacidro, 31 punti contro i 38 dell’Ariete, e si giocherà ancora un volta nella palestra dell’Istituto Meloni, a Nuraxinieddu, con fischio di inizio alle 17:30.

Santina Raschiotti