Pallavolo Serie C Femminile: brutto esordio per il Ghilarza che si arrende al Quartu

Pallavolo Serie C Femminile: brutto esordio per il Ghilarza che si arrende al Quartu

17 Ottobre 2016 Off Di Redazione GuilcerSport 2

Inizia con una sconfitta la nuova avventura della matricola Ghilarza nel Campionato di Serie C Femminile. Durante l’Open Day in programma ieri a Nuoro, Il Gsd Volley 2008/Acqua Minerale Santa Lucia Ghilarza ha perso con il Sandalyon Quartu per 3-1.
Le atlete di Coach Alessandro Camedda dopo aver vinto bene il primo set per 25/21 hanno avuto un inspiegabile calo perdendo gli altri 3 per 14/25, 19/25, 16/25.
Probabilmente in questi frangenti di black-out, oltre che in campo, anche in termini psicologici si è fatta sentire l’assenza di Emanuela Piccioni, una delle leader della squadra, rimasta a casa per un infortunio che non si sa quanto la tenga fuori dal campo. In bocca al lupo a lei per una pronta guarigione.

Al di là della pesante assenza della Piccioni, sia il Capitano Antonella Cossu come Chiara Marcangeli, sentite da GuilcerSport nel dopo gara non si sanno spiegare l’accaduto di questa metamorfosi dopo il 1° set. Le due giocatrici si dicono però convinte che il campionato inizierà Sabato prossimo a Gonnesa, in attesa poi del debutto casalingo fra’ 2 settimane. Anche il Direttore Sportivo Adriano Bachis è convinto del pronto riscatto della squadra e fra le note liete di ieri mette in luce la buona prestazione soprattutto delle giovani Emma Carta, Beatrice Moro e Paola Muscau.

Giocatrici in campo scese in campo a Nuoro:
Carta Emma
Cossu Antonella
Moro Beatrice
Siddi Giulia
Solinas Valentina
Muscau Paola
Cadau Nicoletta
Pilurzu Laura.

Nella foto Emma Carta.

Con la collaborazione di Nadia Pinna e Paolo Mura.