Pallavolo Femminile Serie C. Inizio 2017 con una gran vittoria del Ghilarza contro il Tortolì

Il Gsd Volley Ghilarza 2008 ci ha preso gusto. Continuando la sua importante striscia positiva che l’ha vista vincere le ultime 5 partite su 6 disputate, inizia alla grande anche il 2017 superando per 3-1 la quadrata e ostica Antes Tortolì. Arrivata nel Guilcer non certo per fare una gita, la formazione ogliastrina ha impensierito non poco la compagine di coach Camedda che dopo aver vinto bene i primi due parziali ha subito la reazione ospite che si è aggiudicata il terzo. Nel 4° set veniva però fuori la superiorità di Nicoletta Cadau e compagne che si aggiudicavano parziale e incontro. Ed è proprio la brava libero delle locali ad analizzare per GuilcerSport la gara. “Un bel rientro dalle feste vista la vittoria, commenta Nicoletta. Potevamo fare molto meglio in quanto abbiamo avuto diversi cali di attenzione, ma grazie all’unione e la voglia di vincere, non abbiamo mai mollato. Anche con il Tortolì è emersa la nostra qualità più importante. Quella cioè di un gruppo che rema tutte insieme verso la stessa direzione con la voglia di arrivarci”. Complimenti allora alle ragazze che ormai sono decisamente entrate nel giusto clima della Serie C dopo un inizio incerto di torneo.
Si prospetta quindi un nuovo anno di positivo per atlete, tecnico, dirigenti ed ovviamente il pubblico sempre presente e pronto a scaldare col proprio tifo la palestra comunale di via Volta. Da notare che per l’incontro di ieri la squadra ghilarzese era priva di due due pedine importanti come la nuorese Beatrice Moro influenzata e la sedilese Paola Muscau in elenco ma non utilizzabile per via di un infortunio del quale si sta valutando entità e tempi di recupero.

Le ragazze scese in campo sono state: Cossu, Solinas, Carta, Piccioni, Cadau, Siddi, Pinna.

A disposizione: Muscau, Mugheddu, Pilu, Putzolu, Beccu.

Parziali: 25-21, 28-26, 18-25, 25-19.

Nella foto di copertina l’esultanza delle ghilarzesi a fine gara, il libero Nicoletta Cadau e una fase dell’incontro.