Il Sedilo fà la conoscenza della 1a Categoria con una sconfitta ma è pronto a rialzarsi

Il Sedilo fà la conoscenza della 1a Categoria con una sconfitta ma è pronto a rialzarsi

3 Ottobre 2016 Off Di Redazione GuilcerSport 2

Il day-after del Sedilo all’indomani dell’esordio in 1a Categoria ha ancora il sapore amaro. Esiste infatti la consapevolezza che ieri si è perso in casa contro un più compatto Ovodda. Nonostante un buon 1° tempo dove non sono mancate le occasioni per i sedilesi, l’Ovodda ha infatti chiuso in vantaggio il 1° tempo con il gol di Gino Noli, bravo ad approfittare di una disattenzione difensiva alla prima vera occasione presentatasi.
Nella ripresa partita sostanzialmente equilibrata con gli ospiti che hanno raddoppiato ancora con Noli, portandosi sul definitivo 0-2 che ha messo in ghiaccio l’incontro.
Bicchiere, tutto sommato mezzo pieno per essere la prima partita della nuova categoria e contro una squadra già rodata, contro la quale è arrivata comunque una prestazione positiva a livello di gioco espresso (almeno nel 1° tempo). E’ mancato solo il risultato. C’è tutto il tempo per rifarsi perché nonostante l’innegabile forza degli avversari, gli uomini di Pittalis hanno provato con orgoglio a “fare” la partita, ma un pizzico di esperienza è mancata soprattutto nei momenti importanti dell’incontro. Nessun dramma, ci sono ancora 29 gare per rifarsi sotto e adattarsi alla nuova categoria.

SEDILO:
Salaris, M. Marongiu(75′ Mannu), Bushi, Fadda, Meloni, G. Marongiu, Carta(66′ Sanna), Putzulu, Muscau, Loi, Crobu.
All. Gianfranco Pittalis.

OVODDA: Ladu, Lai, Secchi, Puddu, Soru, Curreli, Demelas, Langiu, Loddo, Vacca, Noli.

Paolo Carta.