Il primo amore non si scorda mai: Chiara Marcangeli ritorna al calcio giocato con l’ACF Oristano in serie B

Qualche bella stagione nel Gsd Volley 2008 Santa Lucia Ghilarza, accompagnata da tante belle prestazioni e successi come il salto in Serie C, ma poi il fascino del pallone l’ha convinta a rientrare nuovamente sul rettangolo verde del calcio. “Mi sono guardata allo specchio,  dice Chiara, non mi sentivo totalmente appagata e ho capito che il cuore era sempre nel calcio. Ne ho parlato con i dirigenti, davvero fantastici, con il coach Alessandro Camedda e mi hanno detto di seguire le mie aspirazioni e fare quello che mi rendeva contenta.”
E così Chiara Marcangeli, superate le noie di un  lungo infortunio, ha iniziato nuovamente a giocare e a essere una protagonista della compagine oristanese dell’ACF Oristano in Serie B.
Chiara, papà di Abbasanta e mamma di Ghilarza, lo sport ce l’ha nel sangue perchè fa parte di una famiglia di grandi sportivi: il padre Stefano e i suoi fratelli Enrico e Roberto hanno giocato a ottimi livelli nei campionati dilettanti regionali; Luca, il figlio di Enrico, milita attualmente nell’Abbasanta in Prima Categoria, ma sino a due stagioni fa giocava in Eccellenza con il Ghilarza. E poi c’è Gianmarco, fratello della stessa Chiara, che dopo tre stagioni è passato dalla Torres al Latte Dolce Sassari di Massimiliano Paba in Serie D e di questa squadra è uno dei punti fermi.

Complimenti a Chiara, una vera sportiva a 360°, e in bocca al lupo per le sue passioni!