Il lunedì della 2 a Categoria G. Al Sedilo il derby del Guilcier. A Norbello termina 0 3

In una giornata di lutto per l’intero mondo calcistico nazionale, il Sedilo si aggiudica un altro derby del Guilcer, espugnando il campo del Norbello con un netto 3-0.
Partita che inizia sotto una pioggia battente, che va poi scemando nel corso della partita.
Gara che rimane sempre sotto l’inerzia dei sedilesi, che ci mettono appena 10 minuti per sbloccare il risultato.
Corner di Crobu che in mezzo all’area trova l’incornata di Fadda, che batte l’incolpevole portiere avversario.
Il Norbello è impalpabile e accusa il colpo ma il Sedilo, nonostante una netta padronanza del gioco, sciupa diverse occasioni per raddoppiare, con Kadim, Pala e Crobu che non trovano il bersaglio.
Il meritato doppio vantaggio arriva solamente sul finire di tempo, quando Crobu, partito dalla propria metà campo, semina un paio di avversari, con un accelerazione improvvisa e una volta entrato in area viene atterrato.
Dal dischetto lo stesso bomber ardaulese non sbaglia.
Nella ripresa i ritmi calano, con il Sedilo che cerca di amministrare il doppio vantaggio e con i locali che non riescono ad essere mai davvero pericolosi, se non con una punizione dal limite, che scheggia la parte alta della traversa.
A dieci minuti dal termine arriva anche il terzo gol, che sigilla l’incontro.
Cross di Crobu dalla sinistra e splendida voleè di Sanna, che trova così il suo quinto centro in questa stagione.

Paolo Carta