Il lunedì dell’Eccellenza. Il Ghilarza si gode un prestigioso pareggio con il Carbonia nel “nuovo” Walter Frau  

Il lunedì dell’Eccellenza. Il Ghilarza si gode un prestigioso pareggio con il Carbonia nel “nuovo” Walter Frau  

23 Settembre 2019 Off Di Link GuilcerSport

Poteva anche arrivare la prima vittoria contro l’ambizioso Carbonia degli ex Stefano Demurtas e Mattia Cordeddu, ma all’indomani della gara giocata nel “nuovo” manto sintetico del Walter Frau, il punto conquistato dal Ghilarza viene considerato un buon risultato.
Rivediamo comunque la gara contro il Carbonia. Il primo squillo del match è all’ottavo minuto, con il cross di Cordeddu sventato in angolo da Fadda. Sul successivo corner la torre di Kassama esce di poco sul secondo palo. Al 12’ grande azione di Kassama sull’out di destra; il suo cross viene raccolto da Curreli, ma il successivo tiro è murato da Chergia. Due giri di lancette più tardi grande palla in profondità per Manca, che sfrutta una voragine lasciata dai due centrali avversarsi e supera Fortuna sul palo lontano: è il gol che vale il vantaggio giallorosso. Al 19’ il tiro dalla distanza di Angheleddu sorvola la traversa. Al minuto 30 Kassama non trova lo specchio con un colpo di testa in tuffo. Dieci minuti dopo la punizione di Angheleddu centra la barriera. Dopo pochi istanti della ripresa Pusceddu accelera palla al piede e calcia, ma Fortuna blocca in presa. Al quarto d’ora la conclusione di Curreli è deviata in corner dall’estremo difensore ghilarzese. Al 19’ il calcio piazzato di Cordeddu non trova i pali difesi da Fadda. La pressione sempre più alta sfocia pochi istanti dopo nel gol del pareggio: su un cross tagliato di Cordeddu si avventa Kassama che in spaccata trafigge Fadda. Al 35’ Pinna prova a scuotere il Ghilarza, ma il suo calcio di punizione finisce direttamente tra le braccia di Fortuna. Al minuto 41 ancora Cordeddu prova a portare avanti il Carbonia con un calcio piazzato dal limite: il numero 7 non riesce però a superare la barriera.

GHILARZA: Fadda Massimo, Oppo Stefano, Dessolis, Pili, Chergia, Atzei, Fadda Nicola, Pusceddu (43’st Giau), Manca (16’st Podda), Pinna, Caddeo. In panchina: Carta, Oppo Roberto, Marras Nicholas, Marras Matteo, Fenu, Spanu, Cirina. Allenatore: Mura.

CARBONIA:  Fortuna, Mastino, Zedda, Demurtas (29’st Serra), Pinna Luigi (14’st Saias), Boi, Cordeddu, Angheleddu, Kassama (31’st Pinna Diego), Curreli (45’st Iesu), Contu (37’st Orgiana). In panchina: Rubbiani, Fois, Muscas, Figos. Allenatore: Marongiu.

Arbitro: Casula di Ozieri.

Reti: 14’pt Manca, 20’st Kassama.

Matteo Carta