Il campione oristanese, Stefano Oppo, nominato atleta dell’anno dalla Federazione Canottaggio

Il campione oristanese, Stefano Oppo, nominato atleta dell’anno dalla Federazione Canottaggio

28 Novembre 2019 Off Di Link GuilcerSport

In occasione della Conferenza Nazionale Allenatori della Federazione italiana Canottaggio, che si terrà sabato 30 novembre presso il Centro Congressi Ville Ponti a Varese, il vice-campione del mondo oristanese, Stefano Oppo, insieme a Pietro Ruta, verrà proclamato e premiato dal Presidente Giuseppe Abbagnale come Atleta dell’Anno per i numerosi meriti sportivi ottenuti nella stagione 2018-2019.

Con questo importante riconoscimento si chiude una stagione remiera straordinaria, coronata da grandi medaglie e successi, tra cui – ultima ma non ultima – la tanto agognata qualificazione alle prossime Olimpiadi di Tokyo 2020.

Il Premio “Atleta dell’anno” è un’occasione per ripercorrere la stagione appena conclusa e fare un riepilogo dei successi, a partire dalle numerose medaglie conquistate nell’ambito internazionale; medaglia d’argento agli Europei di Lucerna, secondi per un soffio ai campioni tedeschi; nuovamente l’argento nella seconda tappa di coppa del
Mondo a Poznan in Polonia seguita dallo strepitoso secondo posto Mondiale ai Campionati del Mondo Assoluti di Linz.

Qui, dopo una semifinale al cardiopalma dove Stefano e Pietro non solo hanno conquistato, in rimonta, il primo posto ma anche la qualificazione olimpica, Stefano si è laureato per il terzo anno consecutivo vice-campione del mondo, dietro all’Irlanda. A livello nazionale poi grandissime soddisfazioni con le medaglie d’oro ai Meeting di Piediluco, al Memorial Paolo d’Aloja, ai Campionati Italiani in cui, con i colori del Centro Sportivo Carabinieri, Stefano si è laureato per la 17esima volta Campione Italiano quest’anno nella specialità del Doppio Senior, categoria di peso differente dalla solita.

Tanti poi i riconoscimenti a partire dall’ambito Premio Ussi 2019 e la maglia celebrativa del Cagliari Calcio, che gli è stata consegnata direttamente dal Capitano rossoblu, Luca Ceppitelli, durante il pre-partita di Cagliari-Bologna lo scorso ottobre.