CALCIO: SOLTANTO AI RIGORI IL GHILARZA PERDE LO SPAREGGIO CON IL SIMBA PER IL TITOLO PROVINCIALE DI CATEGORIA. FINALE 7/6. QUASI CERTO IL RIPESCAGGIO

CALCIO: SOLTANTO AI RIGORI IL GHILARZA PERDE LO SPAREGGIO CON IL SIMBA PER IL TITOLO PROVINCIALE DI CATEGORIA. FINALE 7/6. QUASI CERTO IL RIPESCAGGIO

27 Aprile 2016 Off Di Redazione GuilcerSport 2

Quando si arriva rigori è sempre una lotteria dove tutto può succedere e conta solo la buona sorte. E’ accaduto anche stasera ad Oristano al centro federale di Sa Rodia, dove si è tenuto lo spareggio fra  Simba Palmas Arborea e Ghilarza  per assegnare il titolo di campione provinciale Giovanissimi. Un vero peccato per i giallorossi di Paolo Onida che vincevamo due a uno, ma sono stati raggiunti sul due pari a due minuti dalla fine. Poi nei calci dagli undici metri hanno avuto la meglio i campidanesi che hanno  segnato tutti i rigori a differenza del Ghilarza che ne ha sbagliato uno. Risultato finale 7 a 6 per il Simba.

Come detto, si è arrivati alla roulette dei rigori sul due a due e i ghilarzesi, sempre in vantaggio, sono stati raggiunti due volte. I gol sono stati siglati da Nicola Fadda e Stefano Porru che hanno confermato la loro eccezionale vena realizzatrice di tutta la stagione. Fadda raggiunge addirittura i 40 gol!

La cronaca. Nel primo tempo si è registrata la supremazia del Ghilarza, andato in goal per primo con Nicola Fadda. A pareggiare per il Simba Palmas Arborea è stato Luca Pittorra su punizione. Poi di nuovo in vantaggio il Ghilarza con Stefano Porru. Si è andati negli spogliatoi sul 2 a 1. Nel secondo tempo il pareggio per il Simba è stato segnato da Vittorio Pisu. Al novantesimo la parità ha portato ai supplementari, che non sono stati sufficienti e si è dovuti arrivare ai rigori.

Peccato per la sconfitta allora ma ora dovrebbe aprirsi  anche per il Ghilarza la porta del campionato regionale di categoria. Si attendono i ripescaggi.

Complimenti a tutte componenti della formazione Giovanissimi del Ghilarza per il grande campionato disputato. Un plauso enorme va agli atleti, tecnico, dirigenti con in testa il coordinatore del settore giovanile Tore Rubattu.

Un particolare riconoscimento ai genitori dei ragazzi (NELLA FOTO) che li hanno sempre seguiti e incoraggiati per tutta la stagione dimostrando una grande sportività  in ogni campo.

Importante il ruolo del mister Paolo Onida che ha guidato sapientemente la squadra alla felice conclusione del campionato e che nel suo profilo FB ha pubblicato questo bellissimo post:

Oggi ho solo un aggettivo per voi e uno per me:
MOSTRUOSI!
ORGOGLIOSO!
Giuseppe Guglielmo, Cosmin Nita, Costantino Chessa, Adriano Spanu, Luigi Scanu, Andrea Rosas, Pietro Pireddu, Andrea Porcu, Danilo Paniccia, Simone Puliga, Riccardo Ghisu, Paolo Firrincieli, Ilaria Meloni, Alessandro Pinna, Giuseppe Cheratzu, Cristian Mugheddu, Giulio Vorticoso, Stefano Porru, Nicola Fadda, Roberto Carta, Salvatore Rubattu e Simone Schirra!

“Le grandi vittorie si costruiscono sulle amare sconfitte”

Si ringrazia Link Oristano per la concessione delle foto del servizio.

GHILARZA GIOVANISSIMI calcio  3 GIOVANISSIMI GHILARZA calcio 2