Calcio. Torneo “Cenzo Soro”. La rappresentativa di Oristano perde con Sassari e si gioca al ritorno il passaggio in finale

Calcio. Torneo “Cenzo Soro”. La rappresentativa di Oristano perde con Sassari e si gioca al ritorno il passaggio in finale

6 Maggio 2017 Off Di Redazione GuilcerSport 2

Pur giocando una buona gara, la rappresentativa provinciale Allievi di Oristano perde a Codrongianus(finale 3-1) con la selezione di Sassari nella semifinale di andata. Ora l’undici guidato da Alberto Cera dovrà giocarsi il tutto per tutto nella gara di ritorno in programma al campo Italia di Bosa giovedì prossimo 11 Maggio alle ore 17.

La compagine sassarese che già nel primo turno con l’Olbia Tempio si era dimostrata una squadra tosta e quadrata riuscendo a sfruttare meglio i singoli episodi prima segnando su calcio di rigore, raddoppiando poi su una deviazione da calcio di punizione. Il 3-0 è arrivato invece nel momento di maggiore pressione da parte degli oristanesi. Durante tutta la gara ma soprattutto nel tentativo di rimonta, capitan Mauro Usai e compagni hanno trovato nel portiere sassarese(allenato da Simone Deliperi), un baluardo insuperabile.

CRONACA.
A 32° del 1° tempo apre le marcature per i sassaresi Pireddu che trasforma un calcio di rigore. Al 35° sigla il 2-0 Agri con la sfortunata deviazione della barriera. Al 20° del 2° tempo seconda rete di Pireddu per il 3-0. Gol della bandiera per gli oristanesi al 27° della ripresa con il gol di Mandis, al 33° palo di Tessari.

Il tecnico federale Alberto Cera non ne fa comunque un dramma. “Devo fare intanto i complimenti agli avversari che hanno dimostrato di essere una squadra cinica, ma sento di ringraziare anche i miei ragazzi, che pur disputando un ottimo match sono usciti sconfitti. Non siamo purtroppo riusciti, continua, a sfruttare le sette-otto palle nitide da gol avute compreso un palo. Ora la strada per la qualificazione risulta abbastanza ardua e in salita, ma sono convinto che i ragazzi daranno il massimo per ribaltare il risultato. Io ci credo”.

ORISTANO: Di Naro, Frau, Atzeni, Muru, Fresu, Corda(Fadda), Tessari, Usai, Floris , Melas(Irde), Mandis.

Allenatore: Alberto Cera.