Calcio. Speciale Torneo delle Regioni. La Tharros in Trentino con i suoi 4 “gioielli”

Calcio. Speciale Torneo delle Regioni. La Tharros in Trentino con i suoi 4 “gioielli”

7 Aprile 2017 Off Di Redazione GuilcerSport 3

La Tharros, che per numeri, organizzazione e qualità delle formazioni vanta uno dei migliori settori giovanili della provincia di Oristano, è fra le poche società sarde ad aver dato alle rappresentative sarde ben quattro ragazzi. Marco Riccio è componente della rosa Allievi, mentre Emanuele Serra, Michele Cau e Simone Lai fanno parte della Juniores. Conosciamoli meglio attraverso la scheda che ci ha fornito Pietro Piu tecnico delle giovanili della Tharros. Tutti fanno parte in maniera stabile della formazione oristanese guidata in Promozione da Matteo Serra e dal suo vice Giancarlo Boi.

MARCO RICCIO 
Classe 2000, difensore centrale tecnico, forte fisicamente e sempre attento. Il suo punto di forza è il recupero in tackle. Vanta 15 presenze in Promozione dopo che ha esordito lo scorso anno(foto in copertina).

EMANUELE SERRA  
classe 1998, tecnicamente fortissimo. Esordisce in 1a Categoria con l’Arborea 3 stagioni fa. Quest’estate arriva alla Tharros dove vanta 20 presenze in Promozione. Gioca qualche partita esterno di centrocampo, ma è quando viene spostato come fantasista che dà il meglio di sé. Mancino puro che semina panico nelle difese con i suoi guizzi brucianti.

MICHELE CAU
Classe 1998, esordisce lo scorso anno in Promozione e in questa stagione ha giocato tutte le partite dall’inizio alla fine. Padroneggia con estrema eleganza e efficacia in qualsiasi ruolo della difesa senza mai scomporsi. Quando viene schierato terzino spinge sulla fascia diventando un centrocampista offensivo aggiunto. Bravo a calciare di destro e sinistro. 

SIMONE LAI

Classe 1999, 8 presenze per lui in Promozione. Portiere dalle grandi doti fisiche, bravo coi piedi ma è tra i pali che diventa insuperabile. Grande personalità diventa un libero aggiunto.