Calcio Promozione B. La telefonata con …mister Antonio Attene della Tharros alla sua “prima” gara in casa

Calcio Promozione B. La telefonata con …mister Antonio Attene della Tharros alla sua “prima” gara in casa

3 Dicembre 2017 Off Di Redazione GuilcerSport 2

Ha preso il posto di Andrea Contini sette giorni fa con un bel pareggio a Bosa per 0 0 e oggi sul campo di Santa Giusta affronta la sua prima gara casalinga nel match contro il Castelfidardo

Attene, classe 1962, vanta una lunga ed importante esperienza nei campionati regionali dilettanti avendo allenato sempre in Promozione, 1a e 2a Categoria. Tra le squadre guidate ricordiamo Borore, Orani, Monterra, Tonara Abbasanta e Sedilo.

Lunga ed importante soprattutto la militanza con la società del suo paese di origine dove ha ha vinto il campionato di 1a Categoria nella stagione 2004/2005.

Stamattina risponde volentieri alla telefonata di GuilcerSport, nonostante stia già preparando mentalmente la squadra per stasera.

Antonio, emozionato?

Emozionato no, ma conscio di essere alla guida della squadra più antica e blasonata non solo della provincia ma anche fra quelle sarde.

Che squadra hai trovato?

Ho trovato una ottima squadra, in salute e
formata da buoni giocatori, ma soprattutto da tanti giovani veramente bravi e interessanti.

A Bosa avete sfiorato il colpaccio…

Si è così, abbiamo avuto tre occasioni importanti per segnare e vincere contro una delle squadre più forti del campionato

Cosa ti ha chiesto la società?

Vediamo cosa accadrà ora strada facendo, ma per ora gli obiettivi sono la permanenza in categoria e cercare di migliorarci domenica dopo domenica.

Cosa porti di tuo alla Tharros?

Cercherò di portare entusiasmo e soorattutto la cultura dell’impegno e del lavoro, fattori alla base di ogni risuitato di gruppo.

In bocca al lupo a mister Attene e grazie per la collaborazione.