Calcio Promozione B. Il super appassionato Giuseppe Sotgiu “fa le carte” al campionato 

Calcio Promozione B. Il super appassionato Giuseppe Sotgiu “fa le carte” al campionato 

5 Ottobre 2019 Off Di Link GuilcerSport

I pronostici sulle gare della terza giornata di andata del campionato regionale Promozione B, li affidiamo questa settimana al super appassionato Giuseppe Sotgiu, esperto dei campionati regionali di calcio  e collaboratore del nostro sito.

La scelta di Giuseppe conferma  la nostra intenzione di coinvolgere anche quest’anno nei pronostici non solo atleti, dirigenti e tecnici, ma anche semplici appassionati che si distinguono per il loro amore e passione per il calcio dilettantistico isolano.

SCHEDA
Giuseppe Sotgiu, nato nell’82 a Sassari. Passione calcistica iniziata seguendo il portiere, Simone Deliperi, con cui poi è diventato grande amico. Ha iniziato a fare calcio attivamente nella stagione 2008/09 nel Cossoine, squadra del suo paese, in Terza Categoria. L’anno successivo, è stato vicepresidente e artefice per la prima volta della storia di Cossoine della Promozione in seconda categoria, scrivendo la storia del proprio paese. Poi è stato ancora per 2 anni dirigente del Bonorva. Ruolo che gli è stato chiesto più volte di mantenere, ma che ha preferito lasciare.
Attualmente ha avuto altre proposte da società diverse,  ma per ora non è interessato a farlo perché “da drogato di calcio”, sceglie settimana per settimana la partita da seguire (domenica scorsa ha seguito Ossese – Carbonia),  sempre il big match. Secondo motivo,:non vuole mettere la faccia per fare proposte ai giocatori, con il rischio che a metà gennaio, le società taglino i fondi per vari motivi e non mantengano le promesse fatte.

”Io”, spiega Giuseppe Sotgiu, “quando vedo un giocatore, come quelli che ho avuto a Cossoine e Bonorva, li voglio guardare a testa alta e non devo vergognarmi di nulla. Inoltre, per il lavoro che faccio, ossia il cuoco nella “Trattoria Zia Giovanna” a Padria (una trattoria che cura principalmente la cucina tipica sarda, ma proponiamo anche tanti piatti di quella nazionale), il tempo non mi permetterebbe di essere sempre presente nei ruoli da svolgere”.

Ecco allora i pronostici per le gare di domani.

CALANGIANUS – MACOMERESE   2
La Macomerese ha allestito una squadra per puntare alla vittoria del campionato. Mancherà Mura per squalifica, ma la prima vittoria non può farsi attendere ancora troppo. L’ex Di Angelo è in forma strepitosa, se il  mister  trova la quadratura del cerchio, la squadra del presidente Sau può cominciare a volare.

FONNI – THIESI 1X2
Gara da tripla. Il Fonni in casa è sempre tosto. Il Thiesi,  ha l’entusiasmo alle stelle. La squadra è giovanissima, ma con giocatori buoni. Tutto è nelle mani di mister Rassu. Se sarà bravo a lavorare con la squadra, il Thiesi sarà la mina vagante del campionato. Capitan Fois e la freccia Spanu, renderanno difficile la vita a tutti.

LANTERI  – PORTITOTRES  X2
La Lanteri è una buona squadra, mister Robbi è un ottimo allenatore  ma avrà di fronte una squadra che a parer mio, arriverà poco dopo la zona play off.
Fabrizio Serra non sente gli anni che passano e continua a deliziare con le sue perle balistiche.

SAN TEODORO  – STINTNO  2

Il San Teodoro tra non essersi presentato il Coppa e aver preso 18 gol in due giornate di campionato dice tutto sulla realtà folle che sta vivendo. Alcuni personaggi andrebbero radiati. Cosi si falsano i campionati.
Colgo l’occasione per fare gli auguri di buon campionato a Ivan Cirinà’, mister preparatissimo e persona dai grandi valori.

MONTALBO SINISCOLA  – LUOGOSANTO  X2
Entrambe le matricole vorranno rendere difficile la vita a tutte le squadre. Ma vedo favorita il Luogosanto che ha una squadra di livello superiore.

VALLEDORIA –  ILVAMADDALENA  2
L’Ilva di mister Acciaro è una corazzata che si giocherà la vittoria del campionato con altre 2/3 squadre. A Valledoria non sarà semplice, ma ci sono tutti i presupposti per conquistare i 3 punti

USINESE –  BONORVA  1X2
Il Bonorva è un mio vecchio amore e vorrei sempre vederla vincente.
La squadra di mister Loriga avrà alcune assenze importanti, tra cui Gianni Piredda che è uno dei miei giocatori preferiti, ma ha allestito una squadra per un campionato di vertice.
Il Bonorva di Atzori, tra assenze e rosa limitata, scenderà in campo con il coltello tra i denti. Il mio amico fraterno Deriu, rimane sempre uno degli attaccanti più pericolosi del campionato.

Ringraziamo di cuore Giuseppe Sotgiu per la collaborazione e come detto all’inizio per questa analisi scritta con passione competenza, dove ha dimostrato di essere appassionato e attento alle vicende delle squadre di calcio isolane e in questo caso della Promozione.

Nella foto di copertina Giuseppe Sotgiu con il suo amico Simone Deliperi, dopo la vittoria della Coppa Italia  di Eccellenza con il Ghilarza di  qualche stagione fa.