Calcio Eccellenza. L’apoteosi del Tortolì, in serie D dopo un campionato tutto in testa

Calcio Eccellenza. L’apoteosi del Tortolì, in serie D dopo un campionato tutto in testa

14 Marzo 2017 Off Di Redazione GuilcerSport 2

Il secondo match point è quello giusto. Il Tortolì sbanca Budoni per 3-2. Una galoppata vincente quella della formazione guidata da Francesco Loi, al comando della classifica dalla prima giornata con un ruolino di marcia che non ammette repliche. 66 punti in classifica, 20 vittorie, 6 pareggi nessuna sconfitta, 69 gol realizzati 22 subiti, quando mancano 4 giornate al termine della stagione.
La sfida di Budoni ha evidenziato i pregi dei rossoblù. Squadra cinica che con appena quattro tiri nello specchio della porta ha messo a segno 3 gol e colpito una traversa. “Vecchi marpioni come piace a me – ha detto nel dopo gara il tecnico Loi – cinici nel colpire e portare a casa un successo che ci spalanca le porte della serie D”. Il Budoni ha opposto alla capolista le sue armi: fraseggio e possesso palla, ma non è bastato per ottenere un risultato positivo. E ora la formazione di Cerbone, che nel dopo partita si è lamentato dell’atteggiamento del direttore di gara, deve pensare ai playoff, difendendo il 2° posto in classifica.
La giornata numero 26 ha visto i successi, importanti in chiave playoff, di Calangianus e Castiadas. I galluresi hanno superato per 1-0 il Taloro, mentre la formazione di Scotto si è imposta con l’identico punteggio sul La Palma.
Scivola in casa invece il Tergu, sconfitto per 4-2 da un Ghilarza guidato dal bomber Stocchino e dal giovane Deiana, autori di una doppietta a testa.
In zona retrocessione continua il momento positivo dell’Ilvamaddalena che passa ad Orroli per 1-0 e aggancia in classifica, a quota 23, il La Palma. E ora i maddalenini vedono una salvezza che solo poche giornate fa sembrava impossibile da raggiungere. Si chiude in parità, 1-1 il finale, la sfida salvezza fra Bosa e Valledoria e il pareggio accontenta solo la formazione di Ventricini, mentre il Bosa resta all’ultimo posto della classifica.
Vittoria in trasferta per l’Atletico Uri che si impone per 3-2 sulla Ferrini. Infine successo importante, in ottica salvezza, per il Tonara che supera per 2-0 il Monastir, superato anche in classifica.

Pietro Rudellat