Calcio Eccellenza. La “schedina” di Stefano Demurtas centrocampista del Carbonia 

Calcio Eccellenza. La “schedina” di Stefano Demurtas centrocampista del Carbonia 

3 Ottobre 2019 Off Di Link GuilcerSport

Gradito ospite della settimana per i pronostici della quarta giornata del  campionato di Eccellenza è il centrocampista di Paulilatino  Stefano Demurtas, alla prima stagione con il Carbonia dopo aver militato nel Ghilarza nelle ultime stagioni. “Demu” come lo chiamano affettuosamente amici e compagni di squadra, ormai è uno dei centrocampisti più apprezzati del massimo torneo regionale. Il talentuoso  giocatore, che unisce qualità e quantità, nonostante i suoi soli 25 anni ha già maturato un’esperienza niente male che  ora  mette a disposizione della  ambiziosa squadra mineraria.

Ecco i pronostici di Stefano Demurtas.
ARBUS – NUORESE 2
Partita di cartello della giornata. Si affrontano due squadre toste, che godono di individualità importanti in ogni reparto e sono entrambe ben allenate dai rispettivi tecnici, tra i più esperti della categoria. Credo sarà una gara molto combattuta, ma dato che, per organico e ambizioni, considero la compagine nuorese solo di passaggio in questa categoria, la vedo favorita.

CARBONIA -SAN MARCO ASSEMINI
Non faccio pronostici sulla nostra gara. Affrontiamo una squadra giovane che ha avuto un buon avvio di campionato. Dal canto nostro c’è grande voglia di ritornare alla vittoria, dato che veniamo da due pareggi consecutivi e ancor di più perché ritorniamo a giocare di fronte al nostro caloroso pubblico.

CASTIADAS – BOSA  1
I bosani sono un gruppo esperto e rodato, che darà del filo da torcere a tutti, soprattutto in casa. I sarrabesi, invece, pur essendo una squadra ancora in fase di assemblaggio, hanno giocatori di grande qualità e, una volta trovata la giusta quadra, saranno sicuramente una delle squadre più competitive del girone. Detto questo, credo che i padroni di casa possano far loro l’intera posta in palio.

GHILARZA -FERRINI 1X
Si affrontano due squadre che hanno avuto un inizio di campionato molto differente, per quanto dice ora la classifica. I miei ex compagni non hanno raccolto ciò che forse meritavano e i cagliaritani invece si trovano lassù a far da battistrada. Vedo una gara molto equilibrata, dove il fattore campo potrebbe risultare determinante.

LA PALMA – LI  PUNTI  X
I cagliaritani hanno dalla loro una coppia d’attacco di tutto rispetto, con Tronu e Stocchino, e sono reduci dalla prima vittoria in campionato, vorranno sicuramente prolungare la loro striscia di risultati utili. I sassaresi hanno avuto un buon inizio di stagione e hanno un organico molto competitivo. Saranno sicuramente una delle outsider del torneo. Prevedo una partita che si giocherà sul filo dell’equilibrio.

MONASTIR -TALORO X2
Un’altra partita molto equilibrata. Monastir galvanizzato dall’exploit di Bosa, vorrà sicuramente confermarsi davanti al proprio pubblico. Gavoi che ha avuto un inizio di stagione difficile e andrà domenica a far battaglia per invertire subito la rotta. Esprimo mezza preferenza per i gavoesi.

OSSESE -GUSPINI  1
I sassaresi mi hanno fatto una buonissima impressione la scorsa domenica. Sono una squadra vera, che esprime un buon calcio e ha giocatori importanti in ogni reparto. Il Guspini ha avuto un brillante avvio di campionato e ha tra le file dei giocatori che per questa categoria sono un lusso per pochi. Esprimo il mio pronostico in favore dei padroni di casa.

PORTO  ROTONDO ATLETICO URI  2
L’Atletico Uri è da anni una delle compagini migliori della categoria per il tipo di calcio che esprime. Quest’anno ha alzato ulteriormente l’asticella con alcuni acquisti importanti e, non a caso, è una delle più accreditate alla vittoria finale. Affrontano una trasferta comunque difficile, perché gli olbiesi son squadra ostica, soprattutto tra le mura amiche. Credo comunque che i sassaresi faranno valere la maggiore qualità e riusciranno a portare a casa la vittoria.

Grazie a Stefano Demurtas per la disponibilità e collaborazione con un in bocca al lupo per la stagione.

Nella foto a destra con la maglia blu Stefano Demurtas.