Calcio Eccellenza: La parola ai protagonisti. Il neo tecnico del Ghilarza Giovannino Mura: “Orgoglioso di allenare nel mio paese”

Calcio Eccellenza: La parola ai protagonisti. Il neo tecnico del Ghilarza Giovannino Mura: “Orgoglioso di allenare nel mio paese”

11 Settembre 2017 Off Di Redazione GuilcerSport 2

Archiviato il 1° turno di Coppa Eccellenza con il meritato passaggio del turno ai danni del Guspini Terralba, domenica prossima è già campionato. Nella prima gara del torneo di Eccellenza, doppio esordio per il tecnico ghilarzese Giovannino Mura che con il suo Ghilarza incontrerà il Samassi in trasferta e lui per la prima volta si siederà in una panchina del massimo campionato regionale.

Nella settimana che precede l’avvio del torneo lo abbiamo intervistato per sentire le sue sensazioni e obiettivi.

Con quale spirito inizi questa esperienza nuova e gratificante nel tuo paese che rappresenta una bella realtà calcistica del centro Sardegna e non solo…

Ritorno a casa nella società nella quale prima come dirigente e poi come allenatore ho iniziato, puoi immaginare l’entusiasmo e la voglia di fare e mettersi in gioco che ho.

Cosa significa avere una importante opportunità di allenare in Eccellenza?

Poter maturare una esperienza a questo livello nel proprio paese è una fortuna non da poco, ringrazio quindi, tutti i dirigenti ed il gruppo del Comitato Giallorossi 65 per l’occasione che mi stanno dando.

Che tipo di obiettivi ti sono stati chiesti?

La dirigenza ci ha chiesto di formare un gruppo di giocatori coeso, in grado di lottare partita per partita, arrivando a formare una squadra che sia il riferimento per i numerosi giovani del nostro settore giovanile, e possa soddisfare e accendere l’entusiasmo dei tifosi ghilarzesi.

Alla vigilia del campionato cone giudichi la condizione della squadra?

In questo momento stiamo lavorando per portare il gruppo ad una condizione fisica che ci dia la giusta tenuta per le prime gare del campionato.

Come stanno rispondendo i ragazzi?

Abbiamo un gruppo che sta’ lavorando con grande impegno, umiltà, disponibilità e voglia di crescere, ci sono tutti i presupposti per poter raggiungere la salvezza e poi chissà.

Dove può arrivare il Ghilarza?

Questo lo scopriremo durante il campionato!

Ringraziamo mister Mura per la disponibilità e gli facciamo un in bocca al lupo per il campionato.