Calcio Eccellenza. La grande festa del Castiadas per il gran Salto in serie D

FESTA
Arriva il momento della festa per il Castiadas che, superando per 5 a 1 il Calangianus, raggiunge, con tre giornate di anticipo la promozione in serie D. Una cavalcata vincente quella della formazione di Sebastiano Pinna, unica imbattuta nel campionato di Eccellenza. 18 vittorie e 9 pareggi in 27 giornate, 61 gol realizzati, 20 subiti, miglior attacco e miglior difesa del torneo. Dopo un avvio di stagione guardingo, il Castiadas ha infilato una lunga serie di successi, mostrando continuità di rendimento e una qualità di organico superiore alle avversarie. Una promozione meritata senza discussione. Auguri.

PLAY OFF
La giornata n° 27 ci regala l’Atletico Uri solitario al secondo posto dopo il pareggio in rimonta con la Torres (2 a 2). Pareggio che lascia tanti rimpianti in casa Torres. In vantaggio di due gol i sassaresi si sono fatti riprendere e hanno fallito l’attacco al secondo posto, ancora oggi distante 4 lunghezze, ma con sole tre gare da giocare. Fa peggio il Sorso che cade (1 a 0) a Ghilarza. Lo Stintino invece chiude sullo 0 a 0 la trasferta di Tonara. Decisive per la griglia playoff le ultime tre gare della stagione regolare.

PLAY OUT E RETROCESSIONE.
A tre turni dal termine solo la matematica lascia una piccola speranza all’Orrolese sconfitta in casa dal monastir (1-2) e ora a – 7 dai playout. Qualche speranza in più può alimentarla il Valledoria che, pur sconfitto in casa dal Samassi (0-1) resta a 3 lunghezze dal Calangianus. Passo in avanti importante per il Ghilarza che con il successo sul Sorso sale a quota 33. Cade invece il Taloro (3 a 0 dalla Ferrini) che viene raggiunto a quota 30 dal Monastir.

LE PROSSIME
Torres-Castiadas big match del prossima domenica. I rossoblù dovranno approfittare del clima di festa che certamente potrà coinvolgere in settimana la capolista e cercare una vittoria di assoluto valore per i playoff. Per il Castiadas la motivazione potrebbe essere quella di conservare l’imbattibilità stagionale. Altra gara decisiva per opposto interessi di classifica Taloro-Uri. I gavoesi non possono permettersi passi falsi per sfuggire ai playout, di contro la formazione di Salaris deve assolutamente difendere il secondo posto che può rivelarsi fondamentale in ottica playoff.
Sorso-Monastir e Stintino-Ghilarza saranno due gare importanti per playoff e playout. Ultima chiamata per Calangianus e Orrolese di fronte in una gara senza domani. Muravera- Tonara, Samassi – GuspiniTerralba invece sono due gare senza particolari interessi di classifica. Chiuderà la domenica l’incontro Ferrini-Valledoria con gli ospiti alla disperata ricerca di punti e i cagliaritani ormai ad un passo dalla salvezza.

Pietro Rudellat