Calcio Eccellenza: il Ghilarza spreca troppo e Siazzu la punisce su rigore

Calcio Eccellenza: il Ghilarza spreca troppo e Siazzu la punisce su rigore

23 Ottobre 2016 Off Di Redazione GuilcerSport 2

Brutta battuta d’arresto per il Ghilarza, sconfitto 1 a 0 in casa dall’Ilvamaddalena. Il primo pericolo è creato dai padroni di casa. Dopo un solo giro di lancette Piras insacca con un diagonale dalla sinistra, ma l’arbitro ferma tutto per fuorigioco. Al 5’ il tentativo di Girseni viene respinto sulla destra da Marzeddu. All’11’ il tiro da pochi passi di De Santis è deviato in calcio d’angolo. Al 21’ grande azione personale di Piras che salta due uomini e mette in mezzo, ma Ferraro non aggancia da ottima posizione. Al 26’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo si crea un flipper in area: la palla sbuca pericolosamente nell’arietta piccola, ma Muzzu riesce a liberare a portiere battuto. Al 33’ Stocchino batte un corner dalla sinistra: la presa in due tempi di Marzeddu non è sicura, con la palla che colpisce il palo prima di essere definitivamente neutralizzata. Al 42’ Siazzu non raggiunge per poco un bel lancio di De Santis.

Dopo soli trenta secondi della ripresa Ferraro testa i riflessi di Marzeddu con una bella conclusione dal limite. Al 52’ ancora Ferraro riceve palla da Demurtas, si gira in area e calcia di poco fuori alla destra dell’estremo difensore. Sul ribaltamento di fronte Siazzu sfonda sulla destra e calcia di poco alto. Al minuto 57 il solito Siazzu tira dalla destra, ma Matzuzi si oppone deviando in angolo. Al 63’ Frau stende Siazzu dentro l’area di rigore: l’arbitro indica il dischetto e mostra il rosso al difensore ghilarzese. Dagli 11 metri si presenta lo stesso attaccante, che batte Matzuzi e porta in vantaggio l’Ilvamaddalena. Al 79’ Spina si libera di Girseni e calcia dal limite, ma la palla esce di poco alla destra di Matzuzi. Al 88’ Marzeddu si supera deviando in angolo un bel calcio di punizione di Stocchino. Al 92’ Chergia sfiora la traversa con un bel colpo di testa. Al 94’ Oluwalogbon colpisce il legno dopo un contropiede.

Una battuta d’ arresto inaspettata per gli uomini di mister Surano che sbagliano tantissimo e poi vengono puniti da un episodio. Sconfitta che sicuramenteservirà come utile lezione anche per preparare al meglio la la seconda gara consecutiva interna dove al Walter Frau farà visita il Valledoria uktimo in classificaancira a 0 punti.

Ghilarza: Matzuzi, Frau, Demurtas, Girseni, Chergia, Frongia, Lai F., Deiana, Stocchino, Ferraro, Piras (68’ Nuscis). Allenatore: Surano.
A disposizione: Bussu, Lai A., Saba, Uras, Atzori, Pinna.

Ilvamaddalena: Marzeddu, Spagnolo, Giorgi, Di Gennaro, Muzzu, Dombrovoschi, De Santis (70’ Oluwalogbon), Spina, Fusco (73’ Casula), Siazzu, Masi. Allenatore: D’Apice.
A disposizione: De Mattia, Arricca, Barca De Meglio, Volante.

Arbitro: Gai di Carbonia.

Reti: 63’ Siazzu.

Matteo Carta.

Nella foto d’ archivio il Ghilarza su gentile concessione del “Mio Album”.